Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

Nel Cineporto di Bari nasce un archivio storico audiovisivo: "Raccoglierà pellicole, cinegiornali e manifesti di 60 anni fa"

Questa mattina è stato siglato un accordo fra Fondazione Apulia Film Commission e Abc-Centro Di Cultura Cinematografica: il materiale sarà depositato, in comodato d'uso gratuito, nel padiglione 180 della Fiera del Levante

Il protocollo prevede l’utilizzo in comodato gratuito di alcuni locali del Cineporto di Bari (padiglione 180 della Fiera del Levante) per il deposito del materiale audiovisivo e filmico d’archivio del Centro di Cultura Cinematografica Abc. Questa mattina, negli uffici dell’Apulia Film House a Bari, è stato firmato l’accordo tra la Fondazione Apulia Film Commission e Abc - Centro Di Cultura Cinematografica Srl.

L'archivio storico raccoglie materiale audiovisivo e documentale, manifesti cinematografici, pellicole '35 millimetri' e cinegiornali risalenti dagli anni '60 in poi, di grandissimo valore, finora custoditi in locali esposti all’umidità e agli agenti atmosferici e, dunque, soggetti al rischio di grave e definitivo deterioramento.

La Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia, ha riconosciuto l’Archivio, di proprietà del Centro Cinematografico Abc, di "interesse storico particolarmente importante" e lo ha sottoposto al vincolo , "in considerazione delle condizioni di deposito in cui versa e del relativo stato di conservazione", ne ha disposto la collocazione in sicurezza per "evitarne la dispersione con grave nocumento per la memoria storica e la continuità del luogo".

L’Apulia Film Commission ha assicurato al Centro di Cultura Cinematografica Abc di Bari la disponibilità di alcuni locali del Cineporto dichiarati dalla stessa Soprintendenza idonei al deposito dell’archivio, sia pure in via provvisoria.

"Il contratto di comodato gratuito in favore dell’Abc-Centro di cultura Cinematografica, firmato in data odierna, rappresenta - ha detto la Presidente dell’Afc, Anna Maria Tosto - un esempio virtuoso di collaborazione istituzionale, volto alla diffusione ed al progresso della cultura cinematografica, un progresso che non può che passare anche dalla conservazione e valorizzazione del passato e di ciò che è alle origini di quella cultura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel Cineporto di Bari nasce un archivio storico audiovisivo: "Raccoglierà pellicole, cinegiornali e manifesti di 60 anni fa"
BariToday è in caricamento