rotate-mobile
Cronaca

Padre di un giovane calciatore del Bari picchiato in Salento al termine di una partita: pugni in faccia e in testa

L'episodio si è verificato al termine di un incontro valido per un importante trofeo giovanile Under 14 in corso a Castrignano del Capo

Un uomo di 47 anni, padre di uno dei calciatori dell'Under 14 del Bari impegnata in un torneo a Castrignano del Capo (Lecce), è stato picchiato al termine della partita valida per gli ottavi di finale del Trofeo Caroli Hotels, disputatasi questa mattina tra i giovani biancorossi e il Sassuolo. Lo riporta LeccePrima.

Secondo una ricostruzione dei Carabinieri della Compagnia di Tricase, giunti sul posto, due o forse tre individui si sarebbero avvicinati al termine della partita all'uomo, che in quel momento indossava una sciarpa del Bari, per poi sferrargli pugni sul volto e alla testa. Immediatamente soccorso, è stato condotto in ospedale a Tricase: per lui una prognosi di 5 giorni.

Il 47enne era giunto in Salento con la famiglia per assistere all'importante manifestazione calcistica giovanile. Al vaglio degli investigatori le telecamere di videosorveglianza della zona. Il gesto violento è stato condannato dai club del Bari e del Lecce nonché dall'organizzazione del torneo.

Ulteriori particolari su Lecceprima.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre di un giovane calciatore del Bari picchiato in Salento al termine di una partita: pugni in faccia e in testa

BariToday è in caricamento