Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Putignano

Beccato dai carabinieri con attrezzi per lo scasso in auto: in manette 'topo d'appartamento' barese

I carabinieri sono rimasti insospettiti dall'atteggiamento dell'uomo, che girava per il centro di Putignano con un walkie talkie. In corso le ricerche per i suoi eventuali complici

Finisce in manette un 'topo d'appartamento' barese, di 39 anni, già noto alle Forze dell'ordine. L'uomo era stato notato dai carabinieri della Stazione di Putignano, mentre si aggirava in una nota via del centro di Putignano a bordo della sua auto, utilizzando un walkie talkie per comunicare. I militari, insospettiti dall’atteggiamento, hanno proceduto al suo controllo con una perquisizione personale e del veicolo, rinvenendo un borsone contenente vari attrezzi per lo scasso.

Successivamente veniva loro notificato il furto avvenuto in un'abitazione vicina, nel corso del quale degli sconosciuti avevano asportato due personal computer, riuscendo verosimilmente a fuggire a bordo di un’altra autovettura, proprio mentre i militari stavano controllando il 39enne, poi portato in carcere. Sono invece in corso le indagini per identificare i due fuggitivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato dai carabinieri con attrezzi per lo scasso in auto: in manette 'topo d'appartamento' barese

BariToday è in caricamento