Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Sciopero Tir, riforniti i mezzi Amtab. Scongiurato lo stop degli autobus

Nella giornata di ieri un'autocisterna scortata dalla Polizia stradale ha rifornito di carburante i mezzi destinati al trasporto pubblico cittadino. Il Comune: "Servizio garantito almeno fino a lunedì"

Nessuno stop per il servizio di trasporto pubblico dell'Amtab a causa dello sciopero degli autotrasportatori. A garantirlo è il Comune di Bari, che ha annunciato ieri l'avvenuto approvvigionamento di carburante destinato agli autobus cittadini.

CORSE ASSICURATE FINO A LUNEDI' - La paventata sospensione del servizio a causa dell'esaurimento delle scorte di carburante è stata scongiurata grazie all'arrivo di un'autocisterna, che , scortata dalla polizia stradale, da Taranto ha raggiunto lo stabilimento dell'Amtab portando 36.000 litri di carburante. "In questo modo - ha spiegato il direttore generale del Comune Vito Leccese -  abbiamo scongiurato possibili sospensioni del servizio pubblico almeno sino a lunedì prossimo".

CORSE FSE A RISCHIO - Diversa la situazione per il servizio automobilistico delle Ferrovie Sud Est. In un comunicato pubblicato ieri sul sito dell'azienda, le Fse hanno reso noto che a causa della protesta la la società potrebbe avere serie difficoltà nell'approvvigionamento del carburante e perciò i servizi automobilistici sull'intera rete "potranno subire improvvise e imprevedibili soppressioni.

LO SCIOPERO DEI TRASPORTI - Intanto nella giornata di domani ulteriori disagi potrebbero verificarsi a causa dello sciopero dei trasporti. Confermata la possibile adesione da arte di Ferrovie Sud Est e Ferrovie Appulo Lucane. Nessuno sciopero invece per l'Amtab, secondo le indicazioni fornite dal numero verde dell'azienda (800450444).

LA SITUAZIONE DEI BLOCCHI -Nel frattempo la protesta degli autotrasportatori sta lentamente rientrando. Il prefetto di Bari ha emesso ieri un'ordinanza che vieta gli assembramenti di automezzi, mentre gli autotrasportatori, almeno nel barese, hanno rimosso i blocchi sulle strade e stanno ora cercando di organizzarsi in presidi autorizzati. Si registrano invece alcuni episodi di violenza in altre province pugliesi. Due autotrasportatori sono stati arrestati a Mottola per aver cercato di bloccare un autotrasportatore che non voleva aderire al blocco inseguendolo. Altri quattro autotrasportatori sono stati fermati a Trani con accuse simili. Intanto in città e provincia, nonostante la rimozione dei blocchi stradali,  resta comunque critica la situazione legata all'approvvigionamento di carburante, con la gran parte dei distributori ancora chiusi.

 

SCIOPERO DEI TRASPORTI IL 27 GENNAIO 2012: TUTTE LE INFORMAZIONI

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero Tir, riforniti i mezzi Amtab. Scongiurato lo stop degli autobus

BariToday è in caricamento