Cinema Teatro Odeon di Molfetta: solo un ricordo...

A partire dal 1904 sono stati ben diciannove i cinema che hanno aperto. Diciotto si sono persi per strada. L’ultimo, l’Odeon, si è aggiunto alla lista, è stato smantellato sotto gli occhi di tutti. Molfetta 70 mila abitanti, da città dei cinema a città senza cinema e senza teatro comunale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday


Sui social network, tra cui facebook, impazzano le foto della fine di un pezzo di storia per Molfetta una città di 70mila abitanti è rimasta senza cinema in città.

Il Cinema Teatro Odeon di Molfetta è stato eliminato del tutto da via Baccarini, dopo oltre sessanta anni di attività (aveva aperto nel 1947).

La monosala aveva 450 poltrone imbottite, audio Dolby stereo, accesso e servizi per disabili. Ma era l'ultimo cinema del centro cittadino ed anche l'unico teatro al coperto di Molfetta.

I conti non tornavano e le uscite ormai superavano le entrate, pur con campagne a favore del pubblico giovane, con riduzioni e promozioni. I pochi aiuti dall'esterno hanno prolungato la vita della sala per qualche tempo: in particolare il contributo del Circuito delle Sale d'Autore e quello di alcune iniziative private, come MatriMovie di Roberto Pansini, che per l'ultima volta ha proiettato un film di nozze il 16 dicembre 2012.

Evento #MatriMovie: il tuo matrimonio al cinema

La proprietà e la gestione sono riuscite a fronteggiare per molti anni la concorrenza con Uci Cinemas (con dodici sale e 2.000 posti) ma poi ha gettato la spugna.

A Molfetta negli ultimi anni avevano chiuso anche il teatro Fenice, ricostruito nel 1932 e demolito nel 1957, ed Orfeo, aperto l'anno successivo e abbattuto nel 1959 (che sorgevano - rispettivamente - in piazza Garibaldi e via Muscati), il cinema Corso (aperto nel 1947 in via Respa) e Supercinema (chiuso negli Anni '80) ed anche le tre diverse arene estive: La Fenice (in corso Matteotti, anch'essa operativa dal 1932), Supercinema su via Margherita di Savoia e Apollo in via Roma (entrambe negli Anni '50).

Una ricerca compiuta da Massimo Memola, Corrado Pappagallo e Roberto Pansini cita sul sito www.ilovemolfetta.it anche i pionieri del cinema di inizio secolo scorso, contraddistinti dai nomi tipici dell'epoca: Ideal, Trieste, Pro Patria, Umberto, Stella, Vittoria...

Di certo il nome Odeon non porta bene ai cinema della Puglia: anche a Bari aveva chiuso l'omonima sala in via Re David. Anche a Conversano l'Odeon ebbe successo negli Anni '50. Non ha miglior fortuna a Lecce la saletta Odeon ricavata nella Manifattura dei Tabacchi in via Libertini. Resiste ancora l'Odeon a Bitonto, con le proiezioni di film per adulti.

Quando un cinema chiude lascia tanti ricordi... tanti gli artisti sono passati su quel palco, dal grande Totò fino ai giorni d'oggi, prima della chiusura, per la prima volta a Molfetta arrivò anche la Rimbamband, ma sono tantissimi i "grandi" artisti che negli anni hanno dato lustro al Cinema Teatro Odeon....

Sulle reti RAI si parla del Cinema Teatro Odeon di Molfetta, nel 2009, tante promesse volate via con il vento....

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento