Arrestato e assolto un anno e mezzo dopo: in libertà il "reggente" del clan Telegrafo

I giudici d'Appello hanno dichiarato innocente Alessandro Ruta, 29 anni, finito in manette nel 2015 dopo un blitz della Squadra Mobile che aveva portato al sequestro di armi

Era finito in manette un anno e mezzo fa per estorsione, detenzione e porto d'armi, per conto, secondo gli inquirenti, del clan Telegrafo al San Paolo: i giudici d'appello hanno assolto Alessandro Ruta, 29enne arrestato nel giugno 2015, ritenuto colui che tiene, al momento, le redini del clan barese Telegrafo-Strisciuglio. A riportare la notizia è 'La Repubblica-Bari': Ruta venne catturato dalla Polizia durante un blitz i in uno stabile al San Paolo, in cui vennero recuperate numerose armi: nell'occasione furono arrestate, complessivamente, 5 persone. Nel corso della sua detenzione, inoltre, Ruta ha subito un taglio alla gola nel corso di una rissa che vide coinvolti personaggi del clan Campanale di San Girolamo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento