rotate-mobile
Cronaca

Bari combatte il coronavirus, la Polizia locale monitora ingressi e uscite. Controlli anti assembramenti: chiuso supermercato a San Girolamo

Complessivamente controllati più di 100 veicoli. Ad ognuno dei cittadini fermati è stato chiesto di compilare il modello di autocertificazione previsto per consentire gli spostamenti, autorizzati in caso di necessità alimentari, di lavoro o di salute.

Da questa mattina gli agenti della Polizia Locale di Bari stanno monitorando gli ingressi e le uscite dalla città di Bari, sulle direttrici principali, nell'ambito dei controlli per l'emergenza coronavirus, a seguito delle disposizioni del governo. Complessivamente controllati più di 100 veicoli. Ad ognuno dei cittadini fermati è stato chiesto di compilare il modello di autocertificazione previsto per consentire gli spostamenti, autorizzati in caso di necessità alimentari, di lavoro o di salute.

Eseguiti anche controlli all'interno e nei pressi dei supermercati, dove più cittadini si sono assembrati in attesa di poter fare la spesa: in supermercato, nel quartiere di San Girolamo, è stato chiuso perché il gestore non era nelle condizioni di assicurare il rispetto delle distanze necessarie. Chiusi anche due Circoli ricreativi al Libertà dove veniva accertata la presenza di oltre 15 persone a locale ad intrattenersi in "giochi sociali".

Gli agenti della polizia locale inoltre sono in giro per assicurare il rispetto degli orari di chiusura per bar e ristoranti, inattivi dalle 18.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari combatte il coronavirus, la Polizia locale monitora ingressi e uscite. Controlli anti assembramenti: chiuso supermercato a San Girolamo

BariToday è in caricamento