menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schizzano i positivi in Puglia e nel Barese, Lopalco rassicura: "Non è un picco. Dati vecchi riallineati solo oggi"

Anche il dg dell'Asl Bari, Antonio Sanguedolce, cerca di tranquillizzare i cittadini: “Il dato della nostra Asl – spiega - risente del recupero di numerose schede non inserite negli ultimi giorni nei sistemi informatici ed è stato riallineato nella giornata di oggi”

Oltre 1100 positivi covid in più Puglia ma "nessun picco". Il dato, per la prima volta a quattro cifre, dei nuovi contagi (oltre 700 solo nel Barese), comunicato dal bollettino regionale, ha preoccupato non poco i pugliesi alle prese con la seconda ondata dell'epidemia. 

A rassicurare, però. c'è l'assessore regionale alla Salute, l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco, che fornisce una spiegazione al brusco incremento, ci circa 400 unità rispetto alla media giornaliera dell'ultima settimana. “Quello di oggi - chiarisce - non rappresenta un picco, perché centinaia di casi riportati nel bollettino si riferiscono a positività emerse nel corso degli ultimi giorni e immesse oggi nel sistema”.

Anche il dg dell'Asl Bari, Antonio Sanguedolce, cerca di tranquillizzare i cittadini: “Il dato della nostra Asl – spiega - risente del recupero di numerose schede non inserite negli ultimi giorni nei sistemi informatici ed è stato riallineato nella giornata di oggi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento