Emergenza acqua a Casamassima, Aqp: "Valori rientrati nella norma, contaminazione non dovuta alla fogna"

Acquedotto pugliese rende noti gli esiti delle ultime analisi: ristabiliti i valori di potabilità. Sulle cause dell'emergenza: "Concentrazione batterica causata dalla infiltrazione di terriccio in una delle due condotte che alimentano l'abitato"

I divieti per il momento restano ancora in vigore, ma le ultime analisi sull'acqua a Casamassima "non rilevano concentrazioni batteriche e attestano il rientro dei valori di potabilità". Dopo l'annuncio fatto dal sindaco Vito Cessa su Facebook, sulla base dei dati Arpa, arriva anche la nota di Aqp.  

"Ulteriormente confermati - si legge nel comunicato - i risultati dei ripetuti campionamenti svolti dall'Acquedotto Pugliese, che già a partire dallo scorso martedì 10 maggio registrano dati di potabilità conformi alla norma". 

Riguardo alla cause della contaminazione, Aqp precisa che "la concentrazione batterica è stata lieve e causata dalla infiltrazione di terriccio in una delle due condotte adduttrici che alimentano l’abitato. È  stata  fin  dal  primo  momento  certamente  esclusa  qualsiasi  contaminazione di tipo fognario". "Casamassima  è alimentata di  acqua  potabile  prevalentemente da una condotta di più recente costruzione, che dal sette maggio soddisfa l’intero fabbisogno comunale. AQP ha escluso dall’esercizio quella secondaria che ha causato il problema. L’acqua distribuita è  quindi perfettamente potabile".

In relazione ai disagi causati dalla contaminazione, quattro cittadini hanno presentato denuncia in Procura per i malori riportati, mentre un quinto esposto è stato depositato dal Comune di Casamassima.  

Relativamente alla tempistica dell'intervento, Acquedotto Pugliese "chiarisce di aver sempre agito nel pieno rispetto delle procedure previste, con la massima trasparenza e la dovuta attenzione e fornito prontamente informazioni e  collaborazione  a  tutti  i  soggetti istituzionali coinvolti", e ricorda di aver attivato "un servizio alternativo di rifornimento idrico potabile",  con autobotti che stazionano in diversi punti della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento, comunque nel paese rimane in vigore, su disposizione dell’autorità sanitaria che sta svolgendo in via precauzionale ulteriori campionamenti, l'ordinanza sindacale che vieta l'uso dell'acqua tal quale per bere e per lavarsi i denti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento