Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Japigia

Fibronit, rimossi i cancelli pericolanti. Carnimeo: "Presto bonifica definitiva"

Sostituita la recinzione all'ingresso dell'ex sito industriale di via Caldarola. Il vice presidente della V Circoscrizione: "Ci auguriamo di vedere quanto prima gli interventi di messa in sicurezza dell'area"

Sono stati rimossi e sostituiti i cancelli d'ingresso al sito dell'ex Fibronit in via Caldarola. Su segnalazione della Polizia Municipale, è stata rimossa dai vigili del fuoco una fascia in ferro di circa 10 metri, pericolante e in alcuni punti aperta con il rischio che qualcuno potesse intrufolarsi tra i capannoni dell'ex fabbrica di cemento-amianto: "Il rischio di totale cedimento al suolo elle cancellate era reale" spiega Nico Carnimeo, vice presidente della V Circoscrizione, da tempo impegnato nella battaglia per la bonifica definitiva dell'area.

Carnimeo si "augura di poter vedere quanto prima realizzati gli interventi alla messa in sicurezza permanente del sito" ricordando come "questi prevedono la demolizione in ambiente staticamente e dinamicamente confinato con modalità considerate eccezionali in un ambiente confinato". La gara è stata aggiudicata provvisoriamente a un'Ati con capofila la 1 Emme Soluzioni Ambientali di Bergamo. I lavori, dall'importo di quasi 11 milioni di euro, dureranno 750 giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fibronit, rimossi i cancelli pericolanti. Carnimeo: "Presto bonifica definitiva"

BariToday è in caricamento