Il Comune si mobilita per il caso Regeni: esposto striscione a Palazzo di Città

Mobilitazione sul caso del giovane ricercatore friulano torturato e ucciso in Egitto. Decaro: "La vicenda non cada nell'oblio. non servono verità di comodo"

Anche il Comune di Bari ha aderito, assieme ad altre istituzioni amministrative italiane, all'iniziativa di 'Amnesty International' e 'Repubblica' esponendo, sulla facciata di Palazzo di Città, uno striscione giallo con la scritta 'Verità per Giulio Regeni'. La mobilitazione, alla quale ha già preso parte la Regione Puglia, ha l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica sul caso del giovane ricercatore italiano torturato e ucciso in Egitto, in modo da far emergere i veri risvolti di un delitto oscuro e, al momento, senza responsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo accolto da subito l’appello - commenta il sindaco Antonio Decaro - perché riteniamo sia doveroso non permettere che l’omicidio di un giovane studioso finisca nell’oblio o, peggio, collocato nel passato con versioni di comodo e non rispettose della verità e del diritto. Giulio Regeni e la sua famiglia meritano rispetto e dignità. Il nostro augurio è che, anche grazie a questa campagna che unisce istituzioni locali, università e luoghi di cultura, si possa fare piena luce su quanto accaduto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento