Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Incidenti stradali

Incidenti stradali, in Puglia 232 morti nel 2015. Bari 'maglia nera' per numero di sinistri

I dati rilevati dall'Istat: si riduce, ma anche se meno rispetto al trend nazionale, il numero di incidenti, ma aumenta livemente quello delle vittime

Cresce il numero di incidenti stradali e di vittime, diminuisce quello dei feriti. E' quanto scaturisce dalle cifre elaborate e rese note dall'Istat. 

Nel complesso, nel 2015 nella nostra regione si sono verificati in Puglia 9.524 incidenti stradali, che hanno causato la morte di 232 persone e il ferimento di altre 15.646. 

Gli incidenti fanno dunque registrare un +0,3% (il dato nazionale è al contrario -1,4%) ma, in linea con il dato nazionale, si è ridotto il numero dei feriti (-1,7%), mentre il numero delle vittime della strada è aumentato dello 0,4% (+1,4% in Italia). 

A detenere la 'maglia nera' per il maggior numero di incidenti è la provincia di Bari (3.656, 61 morti e 5.768 feriti), seguita da Lecce.

L'Istat rileva inoltre che la Puglia è tra le regioni che hanno avuto una diminuzione inferiore alla media nazionale per quanto riguarda il numero di vittime della strada: nel 2015 le morti si sono ridotte del 49,8% rispetto al 2001 (Italia -51,7%).


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti stradali, in Puglia 232 morti nel 2015. Bari 'maglia nera' per numero di sinistri

BariToday è in caricamento