menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove rampe, lampioni e park&ride: lavori al Polipark per liberare il Policlinico dalle auto

Questa mattina l'assessore ai Lavori pubblici Galasso ha effettuato un sopralluogo nel parcheggio multipiano. "Stiamo pensando anche di riqualificare gli ultimi due piani, per ottenere altri 750 posti" spiega

Proseguono i lavori nel Polipark, il parcheggio multipiano vicino al Policlinico di Bari. Questa mattina l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso ha effettuato un sopralluogo nel cantiere, dove gli operai stanno completando la posa dell'asfalto sulle rampe. Sono gli ultimi interventi che riguardano la struttura, predisposti nella zona di ingresso e uscita, dove troveranno posto le nuove rampe per i veicoli in transito da e verso il Policlinico. 

I lavori

Gli interventi sul lato strada, costati in tutto 350mila euro, termineranno all'inizio della prossima settimana. L'obiettivo dell'amministrazione è quello di smaltire il traffico interno all’area ospedaliera, inducendo così gli automobilisti a parcheggiare nel Polipark, dove i costi saranno più sostenibili. In questo modo i viali del Policlinico - gli automobilisti parcheggiano ancora in aree riservate o non regolari - saranno liberati dai veicoli, permettendo alle ambulanze di muoversi con maggiore libertà al suo interno. 

15-12-17 sopralluogo polipark 2-2

Bisognerà invece attendere il 2018 per l'installazione dei nuovi lampioni che illumineranno le rampe di accesso. “Dopo l’installazione dei corpi illuminanti - ha dichiarato Galasso - ci resterà da montare soltanto i dispositivi di gestione per la chiusura e l’apertura degli accessi. Il sistema, che sarà impiantato entro la prossima primavera, permetterà di rendere fruibile il parcheggio anche dall’interno del Policlinico". La prossima settimana ci sarà un incontro del Comune con i tecnici dell’azienda ospedaliera e di Amtab, in cui saranno definiti i dettagli operativi di quest'ulteriore operazione, che consentirà di conseguire una gestione unica tra Polipark e parcheggio del Policlinico.

Park&ride e navette

I cittadini saranno così incentivati anche all'utilizzo dei mezzi pubblici. I visitatori dell'ospedale possono utilizzare una navetta dell’ospedale che collega rapidamente l’autosilo con i diversi reparti dell’ospedale. Nel breve periodo, inoltre, il Comune vuole anche garantire un servizio di park&ride, che si aggiunge a quello già funzionante del park&train, con capolinea in via Solarino. "Sarà utilizzato il bus navetta della linea E - prosegue Galasso -, che prevede un percorso intorno al Policlinico e il passaggio anche da piazza Moro.

"Più posti auto"

I 1415 posti auto attualmente disponibili potrebbero in futuro aumentare. Il Comune sta infatti valutando l'idea di riqualificare e utilizzare gli ultimi due piani del Polipark, che sono carrabili, per allestire altri 750 parcheggi. "Ciò significherebbe - conclude Galasso - ridurre ulteriormente le auto in circolazione alla ricerca del parcheggio nei pressi del Policlinico e migliorare notevolmente il servizio di parcheggio, con la possibilità di arrivare ad oltre 2.200 posti auto”. Verrebbe ad incrementarsi così anche l'utilizzo del parcheggio multipiano, dove in una giornata in media sostano tra le 2.300 e le 2.500 autovetture.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento