Caso marò, Girone può tornare a casa. Renzi: "Bentornato in Italia"

Stamani è arrivato il sì della Corte Suprema Indiana che ha applicato la decisione della Corte dell'Aja sull'immediato rientro del fuciliere in attesa della conclusione dell'arbitrato internazionale ad Amburgo

Il marò barese Salvatore Girone potrà tornare in Italia per tutta la durata dell'arbitrato internazionale in corso ad Amburgo per la controversa storia della morte di due pescatori del Kerala, avvenuta il 15 febbraio 2012. Lo ha deciso, stamani a New Delhi, una sezione feriale della Corte Suprema dell'India che ha reso esecutivo l'ordine del Tribunale arbitrale internazionale dell'Aja del 2 maggio scorso, sul rientro del fuciliere di Marina per tutta la durata del procedimento. Girone potrà così far rientro, in pochi giorni, nel suo Paese, come confermato dal team legale indiano che sta seguendo la vicenda nel Paese asiatico. Servirà sbrigare alcune pratiche burocratiche per ottenere il visto di uscita e il via libera da parte degli uffici migratori e di polizia. L'altro marò, Massimiliano Latorre, è già in Italia da diversi mesi per motivi di salute, a seguito di proroghe concesse dal tribunale di Nuova Delhi. Girone potrà restare in Italia lmeno fino alla decisione del Tribunale del Mare di Amburgo su dove tenere il processo: il verdetto potrebbe arrivare non prima del 2018. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfazione, per la decisione della Corte, è stata espressa dal premier Matteo Renzi: "Confermiamo la nostra amicizia per l'India, il suo popolo, il suo Governo. E diamo il bentornato al marò Girone che sarà con noi" ha twittato il primo ministro, annunciandone la presenza per le celebrazioni del 2 giugno. Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ha potuto parlare direttamente con il militare pugliese: "Finalmente Girone potrà tornare a casa. L’ho sentito al telefono, siamo felici e soddisfatti". Anche il sindaco Decaro ha commentato con un tweet: "È una bella giornata. Ti aspettiamo Salvatore. Qui c'è il sole". "Siamo strafelici, ma non si parli di successo", ha commentato invece il leader di Conservatori e Riformisti, Raffaele Fitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento