menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Mascherine a prezzi folli nei giorni dell'emergenza coronavirus: donna denunciata a Bari, rincari al 129%

I Carabinieri, a seguito di controlli, hanno verificato che nell'attività commerciale le mascherine venivano vendute con una percentuale di ricarico enorme rispetto ai prezzi originari

Mascherine a prezzi folli nei giorni dell'emergenza coronavirus: i Carabinieri hanno denunciato, a Bari, la titolare la titolare di un esercizio autorizzato alla vendita del dispositivo di protezione per far fronte all'epidemia covid.

I militari, a seguito di controlli, hanno verificato che nell'attività commerciale le mascherine venivano vendute con una percentuale di ricarico al 129% rispetto ai prezzi originari. Per questo motivo è scattata la denuncia della donna. 

(Immagine di repertorio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento