Cronaca

Modugno passa al 'porta a porta', al via il nuovo sistema di raccolta differenziata

Da domenica sera l'avvio della nuova modalità di raccolta dei rifiuti: il Comune è il primo dell'AroBari2 a passare al nuovo sistema che porterà alla scomparsa dei cassonetti stradali

Addio ai cassonetti della spazzatura in strada. Modugno passa al sistema 'porta a porta' per la raccolta differenziata dei rifiuti. Dopo la distribuzione dei kit e dei relativi opuscoli informativi avvenuta nelle scorse settimane, la 'rivoluzione' ha preso il via nel primo giorno di agosto.

Già ieri sera, domenica 31 luglio, i cittadini sono stati invitati ad esporre i bidoncini dotati di codice identificativo per strada, a ridosso del portone della propria abitazione, secondo il calendario settimanale previsto per la raccolta. 

I cassonetti stradali, per il momento, non sono ancora del tutto spariti. Poiché alcune utenze non domestiche non hanno ancora ricevuto il kit, l'azienda ha deciso di lasciare una parte dei bidoni (che potranno essere utilizzati quindi solo dalle utenze non domestiche) che saranno poi rimossi, fino alla completa eliminazione, di pari passo con il completamento della distribuzione del kit.

Inevitabile qualche disagio legato al passaggio al nuovo sistema, segnalato dai cittadini anche sui social, tra perplessità sulle modalità di conferimento di alcuni rifiuti e avvistamenti di 'furbetti' che ancora continuano a riempire i cassonetti dell'indifferenziato, mentre in alcune zone i residenti hanno riscontrato il mancato ritiro dell'organico.

"Nella prima giornata di raccolta porta a porta - è spiegato sulla pagina ufficiale dell'Aro Ba2 - azienda, tecnici, consiglieri comunali e assessori hanno girato per tutto il territorio cittadino al fine verificare il conferimento corretto da parte dei cittadini e valutare eventuali criticità per trovare soluzioni veloci ed efficaci. In particolare, si segnala ai cittadini che le operazioni di ritiro della carta sono ancora in corso e che gli operatori passeranno a breve presso i domicili delle utenze per la raccolta. Inoltre, si invitano le utenze il cui contenitore dell'organico non fosse stato ritirato a lasciare un messaggio compilando il form online al link https://aroba2.it/modugno/ e a indicare il proprio domicilio per permettere il ritiro dello stesso (a causa dell'alto numero di chiamate in arrivo, si invita a chiamare il numero verde solo se impossibilitati alla compilazione del form online). Nel caso in cui il numero verde dovesse risultare occupato, invitiamo a pazientare e a riprovare fino a quando la linea risulterà libera, al fine di portare a termine con successo la propria segnalazione. Invitiamo tutti a seguire le indicazioni riportate sul kit e sul calendario. Per chi non si è messo ancora in regola, ricordiamo che è possibile ritirare i kit per la raccolta in piazza Sedile e parco San Pio dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 ancora fino a sabato 6 agosto. Per eventuali dubbi, chiamate il numero verde 800 098 563".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modugno passa al 'porta a porta', al via il nuovo sistema di raccolta differenziata

BariToday è in caricamento