Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Mungivacca

Mungivacca: tentano furto in appartamento, in manette tre giovani

Arrestati un un 24enne, un 16enne ed una 20enne. Sono stati sorpresi dai carabinieri mentre, armati di fiamma ossidrica, cercavano di forzare la griglia della finestra di un'abitazione

La griglia della finestra forzata con la fiamma ossidrica

Ladri di appartamento in azione nella notte a Mungivacca. A finire in manette, colti sul fatto dai carabinieri, tre giovani baresi: un 24enne, un 16enne ed una 20enne.

I militari in servizio di perlustrazione nel quartiere hanno sorpreso  i due ragazzi mentre, armati di fiamma ossidrica, stavano cercando di forzare la griglia di protezione della finestra di un'abitazione. Alla vista dei carabinieri, i due hanno tentato la fuga, cercando di raggiungere un'Audi A3 parcheggiata poco distante, alla guida della quale c'era la complice, la 20enne. I due sono stati però inseguiti a piedi e bloccati dopo pochi dai carabinieri.

La ragazza, invece, ignorando l'alt intimato dai militari, è ripartita a tutta velocità puntando verso un carabiniere, investendolo e trascinandolo sulla carreggiata per alcuni metri. Nonostante ciò i carabinieri sono riusciti comunque a bloccare la giovane. I tre sono stati arrestati e condotti rispettivamente presso il  carcere di Bari e l'istituto minorile Fornelli. Il militare investito ha riportato lesione giudicate guarbili in 20 giorni.

FIAMMA OSSIDRICA SEQUESTRATA-2

La fiamma ossidrica sequestrata

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mungivacca: tentano furto in appartamento, in manette tre giovani

BariToday è in caricamento