Cronaca

Sbarca da traghetto con migranti e documenti falsi: arrestata 40enne

La donna, di origini, italiane, è accusata di aver falsificato carte d'identità del nostro paese date a 5 cittadini siriani che viaggiavano nella sua auto

La Polizia di Frontiera ha arrestato una cittadina italiana di 20 anni, accusata di aver favorito l'ingresso clandestino nel nostro Paese di 5 siriani. La donna è stata arrestata dalla Polizia di Frontiera nel porto di Bari, dopo essere sbarcata da un traghetto proveniente dalla Grecia: avrebbe falsificato i documenti dei migranti, in possesso di carte d'identità italiane. Il gruppo di siriani, successivamente, ha presentato la domanda (accolta) di asilo politico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca da traghetto con migranti e documenti falsi: arrestata 40enne

BariToday è in caricamento