rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Rutigliano

Rutigliano, armati di pistola assaltarono supermercato: arrestati

Il colpo a giugno scorso: uno dei tre rapinatori fu catturato subito, gli altri due malviventi sono stati identificati e portati in carcere nei giorni scorsi

Passamontagna e pistola in pugno, avevano fatto irruzione in un supermercato di Rutigliano. Dopo aver svuotato le casse sotto lo sguardo terrorizzato di una dipendente, erano fuggiti a bordo di una Fiat uno bianca. Tre gli autori del colpo, consumato lo scorso 20 giugno.

Uno di loro era stato catturato subito, gli altri due sono stati identificati e arrestati due giorni fa dai carabinieri.

Subito dopo il colpo, un carabiniere libero dal servizio aveva notato l'auto bianca correre a forte velocità in direzione Noicattaro. Si era insospettito, mettendosi all'inseguimento dell'auto e allo stesso tempo avvisando la centrale operativa. Avvertito il pericolo, i tre malviventi avevano ad un certo punto deciso di abbandonare il mezzo, dandosi alla fuga nelle campagne. Uno di loro però  - un 26enne di Capurso - era stato raggiunto e bloccato dai carabinieri. A bordo dell'auto, risultata rubata pochi giorni prima, i militari avevano rinvenuto anche una pistola, rivelatasi poi un'arma giocattolo, ed un passamontagna.

VIDEO: I RAPINATORI IN AZIONE

Le indagini portate avanti dai militari dell’Aliquota Operativa hanno consentito il giorno dopo, durante un sopralluogo effettuato nelle campagne, di rinvenire il telefono cellulare di altro componente della banda, un 39enne. Durante a perquisizione nella sua abitazione i militari hanno trovato un paio di scarpe da ginnastica bagnate, perché lavate, che tuttavia presentavano vari residui di fango. Ulteriori accertamenti hanno poi Foto Rapina Rutigliano-2consentito di risalire al terzo complice, un 19enne, a casa del quale sono stati rinvenuti e sequestrati gli indumenti da lui utilizzati durante la rapina, ai quali si è risaliti attraverso le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza del negozio.

Il quadro indiziario così raccolto ha permesso all’Autorità Giudiziaria di emettere l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, notificata ai due l’altro ieri. 


 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rutigliano, armati di pistola assaltarono supermercato: arrestati

BariToday è in caricamento