Cronaca

Vino prodotto senza autorizzazioni, maxi sequestro della Finanza a Noicattaro

Sigilli a 4000 litri di vino all'interno di un'impresa agricola del luogo: aveva avviato la produzione senza essere in possesso delle necessarie certificazioni sanitarie

Produceva vino senza essere in possesso delle necessarie autorizzazioni sanitarie e senza aver istituito la documentazione di cantina, prevista per legge ai fini del controllo della produzione.

Nei guai è finito il titolare di un'azienda agricola di Noicattaro. Le irregolarità sono state rilevate dai finanzieri nel corso di un controllo effettuato in collaborazione con personale dell’Ufficio Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell’ASL di Bari.

Nell'azienda sono stati sequestrati oltre 4 mila litri di vino da tavola e ad una notevole quantità di materia prima per la sua produzione, come vinacce e mosto in fermentazione.

Il titolare è stato segnalato agli uffici competenti per l’applicazione delle pesanti sanzioni previste dalla normativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vino prodotto senza autorizzazioni, maxi sequestro della Finanza a Noicattaro

BariToday è in caricamento