rotate-mobile
Cronaca

Tassametro spento e licenza relativa a un altro Comune: noleggio con conducente abusivo in aeroporto, scattano le sanzioni

Le irregolarità rilevate dalla Polizia locale di Bari: a bordo un passeggero che sarebbe stato trasportato in un Comune del Foggiano

Proseguono i controlli della Polizia locale di Bari per il contrasto agli abusivi che esercitano il servizio di noleggio con conducente senza averne il titolo. 

Nella giornata di ieri, presso il terminal arrivi dell'aeroporto di Bari-Palese, è stato sanzionato il conducente di autovettura Fiat che aveva adibito il mezzo a servizio di noleggio con conducente benché, dalle indicazioni del documento di circolazione, il veicolo risultasse essere adibito a trasporto di persone, uso terzi, per il servizio taxi di un altro Comune pugliese della Capitanata. A bordo del veicolo gli agenti della Squadra Amministrativa del Comando di Polizia Locale di Bari hanno sorpreso un passeggero. 

Al momento del controllo il tassametro era spento e il trasferimento da Bari al Comune foggiano, come dichiarato dallo stesso conducente, era stato concordato il giorno prima tramite mail per un corrispettivo di € 160,00. Oltre alla sanzione principale, gli agenti hanno provveduto al ritiro della carta di circolazione e al contestuale fermo amministrativo del veicolo. 

"E’ bene sapere - ricorda la Polizia locale - che quando si utilizza un veicolo per il trasporto di piazza è necessario che lo stesso esponga la targhetta con la licenza rilasciata dal comune in cui ha sede l'attività: si consiglia di diffidare da soggetti che si offrono per il servizio di noleggio, spesso con veicoli non in regola con le norme di sicurezza basilari previste dal Codice della Strada".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassametro spento e licenza relativa a un altro Comune: noleggio con conducente abusivo in aeroporto, scattano le sanzioni

BariToday è in caricamento