menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raggiravano amici fingendosi broker e proponendo investimenti redditizi: arrestata coppia a Bari, truffa da 600mila euro

I due, secondo le indagini della GdF, si sarebbero finti dipendenti di una nota banca svizzera promettendo ai risparmiatori possibilità speculative a “rischio zero” per ingenti guadagni

Una coppia di coniugi è stata arrestata a Bari dalla Guardia di Finanza per truffa aggravata, abusiva attività finanziaria e autoriciclaggio. I due, secondo le indagini, si sarebbero finti broker di una nota banca svizzera promettendo ai risparmiatori possibilità speculative a “rischio zero” per ingenti guadagni. Le vittime, legate alla coppia da rapporti di stretta amicizia,  consegnavano significative somme di danaro in più tranches per poi non vedere mai il frutto dell’investimento. I due, dopo poco tempo, sparivano facendo perdere le proprie tracce.

I soldi accumulati, secondo le indagini della Procura di Trani, venivano consumati in viaggi all’estero, ingenti spese personali, e ristoranti stellati. La somma raccolta illegalmente ammonterebbe a circa 600mila euro. La coppia è stata collocata agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento