rotate-mobile
Venerdì, 22 Settembre 2023
publisher partner

Insieme per sostenere il territorio romagnolo con le prelibatezze regionali

Un’iniziativa per offrire il proprio aiuto alla Romagna, dopo il duro colpo subito a causa dell’alluvione

A maggio di quest’anno, la Romagna è stata colpita duramente dall'alluvione, un disastro naturale che ha coinvolto gran parte della regione.
Le forti piogge hanno fatto straripare ben 23 fiumi e corsi d’acqua, generando, anche, numerose frane, che hanno isolato intere frazioni.
La calamità naturale ha causato danni per un ammontare di circa 9 miliardi di euro, con un bilancio di oltre 36 mila sfollati.

Per affrontare questo evento eccezionale, il popolo romagnolo si è mosso in maniera rapida ed energica e, fortunatamente, sono state molte le persone e le realtà che gli si sono affiancate per offrire supporto e aiuto concreto.

Tra queste, Coop Alleanza 3.0, presente fin dalle proprie origini nel territorio romagnolo al quale è molto legata.
La Cooperativa ha sempre sostenuto la comunità attraverso progetti solidali, di tutela dell’ambiente, di difesa dei diritti dei più deboli, di promozione della cultura.
E, anche oggi, la Coop si è impegnata in questo senso con un’iniziativa dedicata.

Dalla parte della Romagna, a partire dalla spesa

Per continuare a sostenere la Romagna dopo i danni causati dall’alluvione, la Coop ha selezionato alcune tra le migliori prelibatezze del territorio, che si potranno acquistare dal 20 luglio al 9 agosto presso tutti i punti vendita, dal Friuli-Venezia Giulia alla Puglia.

Tra le bontà romagnole più famose, c’è la piadina, che viene proposta con un gustoso e curioso abbinamento: quello con i fichi caramellati e squacquerone, un incontro di gusti e sensazioni, impreziosito ancora di più dal tipico formaggio morbido romagnolo.

Sarà anche possibile assaggiare combinazioni classiche, come un bicchiere di Sangiovese e una fetta di salame o di salsiccia passita, i cui sapori si sposano perfettamente.
Inoltre, questi abbinamenti hanno qualcosa di speciale: quando le delizie enogastronomiche provengono dalle stesse terre d’origine, infatti, hanno anche gli stessi profumi.

L’impegno per la Romagna

Quando la Romagna è stata colpita dall’alluvione, la Coop ha offerto il suo sostegno fin dai primi giorni; questo perché è parte del territorio, della relativa storia e dei valori che lo caratterizzano.

Ciò è stato fatto insieme a tutte le cooperative del sistema Coop, ai soci e ai clienti, mettendo a disposizione oltre 1,5 milioni di euro per interventi a sostegno delle zone colpite dall'emergenza.
Ed è stato fatto sempre insieme, perché solo così si può fare la differenza.

Per sfogliare il volantino e scoprire qual è il supermercato più vicino dove trovare le specialità romagnole, è possibile visitare Coop Alleanza 3.0.

Un’occasione solidale per riempire il carrello con il sapore di Romagna!

Articolo originale su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BariToday è in caricamento