Domenica, 13 Giugno 2021
Economia

Cinema, nasce "Dinamo film": casa di produzione nostrana

E' nata a Bari "Dinamo film" dei soci D'Ambrosio, Parisi, Petrone. L'azienda, a produzione indipendente, ha come obiettivi la creazione di servizi propri per il mercato nazionale

E' nata una nuova casa di produzione indipendente nel capoluogo pugliese. La società barese "Dinamo Film" che ha come mission creare, realizzare e sviluppare  in proprio progetti per il mercato nazionale ed internazionale e proporre ad altre realtà produttive interessate a girare sul territorio pugliese una serie di servizi: produzione esecutiva, casting, location management, noleggio facilities.

L'azienda è stata messa su dai tre soci Ivan D'Ambrosio, che ha organizzato numerosi documentari e lungometraggi; Gianfranco Parisi, che ha curato la realizzazione di progetti cinematografici e audiovisivi; da Lello Petrone, esperto in location scouting, casting e organizzazione della produzione.

I traguardi siglati fino ad oggi da "Dinamo film" sono: il programma per Deejay Tv in collaborazione con Pugliasounds 'Chi se ne frega della musica' con Caparezza; lo spot di Giorgio Pasotti 'L'uomo che guardava le stellé e 'Inversione a U' di Alessandro Piva per l'agenzia Proforma. Inoltre, Dinamo Film ha gestito i casting di 'E la chiamano estate' di Paolo Franchi, '100 metri dal paradiso' di Raffaele Verzillo, 'Buona giornata' di Carlo Vanzina, girati lo scorso anno in Puglia.

Per il futuro 'Dinamo film ha in programma - conclude la nota - la realizzazione di alcuni web: 'Non cresce l'erbà per la regia di Mario Bucci; il documentario 'Romanina' in coproduzione con Mangrovia per la regia di Lello Petrone e Teresa Monaco; il lungometraggio 'Tullio' di Carlo Logiudice e la fiction tv 'Il ragazzo che credeva in Dio' di Giusi Frallonardo e Vito Bruno.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema, nasce "Dinamo film": casa di produzione nostrana

BariToday è in caricamento