Lunedì, 21 Giugno 2021
Economia

Ex Om, via libera definitivo della Camera: ok alla mobilità in deroga per gli operai

Con l'approvazione del 'DL Imprese' garantita la misura per gli ex lavoratori dello stabilimento di Bari-Modugno, in attesa dell'avvio del progetto di reindustrializzazione

Una protesta degi operai dell'ex Om Carrelli

Con il via libera della Camera al 'DL Imprese' arriva l'ok definitivo alla mobilità in deroga per i lavoratori della ex OM di Bari-Modugno. A darne notizia è la Regione Puglia: nei mesi scorsi, la misura era stata inaspettatamente 'cancellata' dal decreto Salva-Ilva.

“L’approvazione definitiva – spiega il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano – ci permetterà di affrontare con più serenità i prossimi mesi, garantendo continuità di reddito ai lavoratori che non hanno mai mollato in attesa della reindustrializzazione del sito.

Ancora una volta va il mio ringraziamento alla delegazione parlamentare pugliese, al capo del Governo Giuseppe Conte, ai ministri delle Regioni e del Lavoro Francesco Boccia e Nunzia Catalfo e a chi ha creduto nel raggiungimento del risultato”.

Il consigliere del presidente, Domenico De Santis, ha annunciato che “già per lunedì prossimo è stato convocato dalla Task Force per l’occupazione il tavolo sulla vertenza, per discutere della modalità dell’erogazione della mobilità in deroga e per fare il punto con l’azienda subentrante che si occuperà di recupero materiale riciclabile sul cronoprogramma per la reindustrializzazione della fabbrica”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Om, via libera definitivo della Camera: ok alla mobilità in deroga per gli operai

BariToday è in caricamento