Sport

Sampdoria-Bari, le pagelle: Lamanna ultimo baluardo, Borghese da oratorio

Eugenio Lamanna è l'ultimo baluardo biancorosso visto che para tutto il possibile, compreso un rigore. Ancora inguardabile Borghese, autore di una sciocchezza da oratorio che costa il penalty del primo tempo

Ecco le pagelle di Sampdoria-Bari. Lamanna ancora top, Borghese ennesimo flop

SAMPDORIA(4-3-1-2) - Da Costa 6; Rispoli 6,5, Gastaldello 6,5, Rossini 6, Laczko 6; Obiang 6, Renan 7, Soriano 6,5; Foggia 4,5(65'Juan Antonio 5,5); Pellè 5(34'Bertani 5), Eder 8,5(89'Volta sv). Allenatore: Giuseppe Iachini

BARI(4-3-3) - Lamanna 7,5; Ceppitelli 4,5, Borghese 4(33'Crescenzi 6), Claiton 5,5, Garofalo 5; De Falco 5, Bogliacino 5,5, Rivaldo 5,5(72'Bellomo 5); Defendi 5,5, Stoian 4,5, Forestieri 6,5(58'Castillo 6). Allenatore: Vincenzo Torrente

ARBITRO: Ciampi 6,5 - Dirige bene una gara a tratti anche spigolosa: vede bene sul rigore a favore della Sampdoria e fischia sempre giustamente per tutta la durata della partita

Lamanna 7,5 - Il fatto che sia presente ancora una volta fra i top di giornata dimostra come sia fra i migliori portieri di categoria. Para un rigore, compie un miracolo sul tiro di Renan ad inizio ripresa e si dimostra sempre puntualissimo in uscita. Peccato che la sua difesa non lo assecondi minimamente e anche lui è costretto ad inchinarsi ad uno straripante Eder.

Forestieri 6,5 - Ha l'argento vivo addosso e quando ha palla fra i piedi sembra sempre in grado di far male, anche se a volte si dimostra troppo lezioso. Dopo poco più di dieci minuti della ripresa Torrente lo sostituisce nonostante uno Stoian irritante. Stanchezza? Ai posteri l'ardua sentenza....

PEGGIORI TODAY

Borghese 4 - Stesso discorso fatto per Lamanna ma al contrario: ancora una volta lo si ritrova fra i flop, nonostante oggi giochi poco più di mezz'ora. L'intervento che porta al rigore della Sampdoria ha del ridicolo: completamente fuori posizione, decide di affossare Eder con una spinta visibile anche a distanza di chilometri. Commette degli errori visibili anche negli oratori, a dimostrazione di come la serie B sia ancora per lui una categoria non sopportabile.

Ceppitelli 4,5 - I primi trenta minuti come terzino destro sono da film horror: Renan, Laczko e Eder lo superano come fosse una lastra di polistirolo. Subito dopo il rigore per la Samp, Torrente prova ad aiutarlo mettendolo in posizione centrale, zona a lui più consona. Missione fallita: anche in posizione centrale combina danni prima perdendo il pallone che dà il la alla ripartenza che vale l'1-0 e poi venendo saltato senza opporre resistenza da Eder che sigla il 2-0.

Stoian 4,5 - A tratti diventa quasi irritante. In alcuni momenti dà l'impressione di giocare con una sufficenza da superstar catapultata fra comuni mortali. Ciò nonostante gioca tutta la gara non trovando mai una giocata degna di nota. Assolutamente inconsistente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria-Bari, le pagelle: Lamanna ultimo baluardo, Borghese da oratorio

BariToday è in caricamento