Bari-Trastevere, Auteri alla vigilia dell'esordio stagionale: "Finalmente si fa sul serio"

Il tecnico dei galletti ha analizzato il pre-partita del match del primo turno di Coppa Italia che segnerà il debutto stagionale della squadra. Out De Risio squalificato e Di Cesare per infortunio

Alla vigilia del primo impegno ufficiale della stagione che coinciderà con il suo esordio ufficiale sulla panchina biancorossa, il tecnico del Bari, Gaetano Auteri ha commentato l'avvicinamento al match del primo turno di Coppa Italia contro i dilettanti del Trastevere in programma oggi alle 17:30 allo Stadio San Nicola.

Auteri ha iniziato facendo il punto sulle condizioni della squadra: "Siamo ancora in una fase  iniziale. Noi come tutte le altre squadre non siamo al massimo. Gli automatismi si acquisiscono giocando, partite come quella di domani sono l'occasione ideale, finalmente iniziamo a giocare seriamente". Dalle parole del mister di Floridia è facile intuire che sia a livello di condizione, sia per ciò che concerne il completamento dell'organico, c'è ancora lavoro da fare: "Per natura sono un eterno insoddisfatto. Dobbiamo sempre inseguire obiettivi importanti. Fino ad ora ho visto alcune cose buone e altrettante da migliorare. Il Trastevere? Dovremo fare la partita giusta, non otterremo nulla per diritti acquisiti. Il nostro  obiettivo è passare il turno e giocare bene".

L'allenatore biancorosso ha espresso anche un suo giudizio sulle operazioni di mercato in entrata e in uscita condotto fino ad ora dalla società: "Sono state fatte delle scelte. Lo scorso campionato è finito con Antenucci, Simeri, D'Ursi e Costantino a cui si sommavano giocatori offensivi come Laribi e Terrani. Si giocava in modo diverso. D'Ursi si era visto poco per problemi fisici, ora lo abbiamo recuperato e sta bene ma poteva avere ricadute, lo stesso Simeri ha avuto problemi fisici. Ci siamo ritrovati con il solo Antenucci. Al contrario a centrocampo c'era affollamento e dovendo rispettare anche la regola delle liste da 20 giocatori più due portieri, abbiamo dovuto per forza di cose rivedere l'organico. Non potevamo concederci il lusso di partire con due attaccanti non al meglio delle proprie condizioni fisiche come D'Ursi e Simeri, abbiamo dovuto rimpinguare il reparto offensivo, togliendo qualcosa di troppo in altri reparti".

Poche indicazioni sulla formazione che scenderà in campo, una cosa però è certa: Auteri concederà minuti anche ai calciatori che si sono uniti al gruppo soltanto negli ultimi giorni: "Dovremo fare a meno di De Risio che è squalificato. La formazione non l'ho ancora decisa, devo valutare, anche l'ipotesi di schierare Candellone, Marras e D'Orazio che sono in ritardo. Ma probabilmente giocheranno, magari con delle staffette programmate. Le scelte saranno fatte anche in funzione della gara di domenica".

Bari-Trastevere: i convocati di Auteri

Per la partita contro il Trastevere, compagine che milita nel campionato di Serie D, Auteri ha convocato 21 giocatori. Nella lista figurano né lo squalificato Carlo De Risio, né capitan Di Cesare, fermato da un fastidio muscolare. Fuori per scelta tecnica Hamlili e Neglia, entrambi vicini alla cessione.

Portieri: 1.FRATTALI, 12.LISO, 22.MARFELLA

Difensori: 3.PERROTTA, 13.CIOFANI, 14.ESPOSITO, 17.SABBIONE, 21.CELIENTO, 23.MINELLI, 26.BERRA

Centrocampisti: 4.MAITA, 5.BIANCO, 15.D’ORAZIO, 16.CORSINELLI, 27.ANDREONI, 29.SCAVONE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attaccanti: 7.ANTENUCCI, 9.SIMERI, 10.MARRAS, 11.D’URSI, 18.CANDELLONE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento