Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Bari-Avellino 4-1: i biancorossi travolgono gli irpini e tornano a -7 dalla Ternana

La squadra di Auteri chiude la pratica in 45': a segno Marras, Celiento e Antenucci con una doppietta. Nel finale gol della bandiera di di Bernardotto. Rosicchiati due punti agli umbri, fermati in casa dalla Turris

Bella vittoria per il Bari che ha inflitto un severo poker all'Avellino nel match della 16ª giornata di Serie C: 4-1 il risultato finale della sfida del San Nicola. Un successo di grande importanza poiché consente ai biancorossi di accorciare di due punti alla Ternana, fermata sul pari in casa dala Turris (2-2).

Gli uomini di Auteri hanno archiviato la pratica in soli 45', sfruttando i ripetuti regali della difesa irpina. È stato Marras ad aprire le marcature al quarto d'ora, poi sono arrivati il raddoppio di Celiento e la doppietta di Antenucci. Il gol dell'Avellino è arrivato soltanto nei minuti di recupero con Bernardotto.

Bella iniezione di fiducia per i biancorossi dopo il passaggio a vuoto contro la Vibonese. La vittoria contro una rivale che in trasferta aveva perso una sola volta è sicuramente il miglior modo di avvicinarsi alla trasferta di Palermo che concluderà il 2020. Poi ci sarà una breve sosta dal 24 dicembre al 9 gennaio in cui i Galletti dovranno ricaricare le pile in vista dell'assalto da sferrare alla capolista Ternana nel girone di ritorno (prima però ci saranno ancora due gare contro Turris e Bisceglie). Di mezzo anche il mercato che dovrebbe vedere il ds Romairone attivo sia in entrata che in uscita, nel tentativo di migliorare e risolvere alcune criticità della rosa biancorossa.

Bari-Avellino 4-1, la cronaca

L'Avellino parte all'attacco con un paio di conclusioni di D'Angelo, il Bari pare leggermente sulle sue nei primi minuti ma al quarto d'ora passa in vantaggio: errato disimpegno della difesa irpina sul pressing efficace di Lollo che serve Marras nello spazio, il 10 poi è bravo a freddare Forte con un colpo sotto. Passano solo tre minuti e il Bari colpisce ancora sfruttando un altro pasticcio dei campani: Celiento controlla in maniera difettosa nell'area biancoverde, Silvestri, cerca il retropassaggio verso il proprio portiere ma sul pallone si avventa il difensore dei Galletti che batte per la seconda volta Forte. Partita in discesa per gli uomini di Auteri che al 27' affondano per la terza volta, in questo caso su calcio di rigore concesso per un fallo di Forte in uscita. Dal dischetto va Antenucci che torna implacabile fa 3-0. Il 7 biancorosso prima di rientrare negli spogliatoi timbra ancora il cartellino al minuto 41, sfruttando un assist di Marras dalla trequarti e battendo in uscita Forte con un piattone destro da fuori area. Ottavo centro in campionato per il bomber molisano e primo tempo che termina sul 4-0.

All'intervallo subito un cambio nel Bari: Di Cesare lascia il posto a Perrotta. I biancorossi ricominciano all'attacco e dopo neanche cinque minuti sfiorano il quinto gol con D'Ursi che colpisce una clamorosa traversa sugli sviluppi di un corner. Doppio cambio per Auteri al 56': dentro Simeri e Candellone per Marras e Antenucci. Anche Braglia prova a smuovere le acque con un quadruplo cambio sostituendo D'Angelo, Adamo, Fella e Santaniello, con Bruzzo, Marco Silvestri e Bernardotto. Al 66' ci prova l'ex Maniero con un sinistro di piatto dall'interno dell'area parato senza affanni da Frattali. Nel Bari dentro anche Bianco e Corsinelli per Maita e Celiento. Gli ospiti ci provano al 71' con una punizione di Aloi che termina di poco alta sopra la traversa. Grande chance per l'Avellino al 77' con Bruzzo che manda alto da pochi passi. Buona opportunità in contropiede per i biancorossi all'82' con Candellone, fermato in corner da Forte. Nel finale l'Avellino trova il gol della bandiera con Bernardotto, bravo a ribadire su una corta respinta di Frattali.

Bari-Avellino 4-1: il tabellino

BARI (3-4-3): Frattali, Celiento (69' Corsinelli), Di Cesare (46' Perrotta), Ciofani, Semenzato, Lollo, Maita (62' Bianco), D’Orazio, Marras (56' Candelllone), Antenucci (56' Simeri), D’Ursi. A disp.: Liso, Marfella, Hamlili, Andreoni. All. Auteri

AVELLINO (4-4-2): Forte; Ciancio, Miceli, Dossena, L. Silvestri; Adamo (58' M. Silvestri), Aloi (75' Rizzo), D'Angelo (57' Bruzzo), Tito; Santaniello (62' Bernardotto), Fella (62' Maniero). A disp.: Pane, Pizzella, Leoni, Errico, Rocchi, Burgio, Nikolic. All. Braglia.

Arbitro: Ricci di Firenze
Assistenti: Buonocore-Pragliola
IV: Longo

Marcatori: 14' Marras (B), 17' Celiento (B), 26' rig., 41' Antenucci (B), 90'+3 Bernardotto (A)
Note - ammoniti Fella, Ciancio (M), Lollo, D'Ursi (B)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Avellino 4-1: i biancorossi travolgono gli irpini e tornano a -7 dalla Ternana

BariToday è in caricamento