rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

Palermo-Bari 0-0: i biancorossi resistono in 10 per un tempo e strappano un punto prezioso

Risultato a reti bianche al Barbera dove la squadra di Mignani è rimasta in inferiorità numerica per oltre un tempo, a causa del rosso diretto mostrato a Terranova per un fallo di mano. Buona tenuta dei galletti ora hanno 41 punti, 9 di vantaggio sui rosanero

Si è concluso con un pari senza reti il big match del 19ª turno di Serie C tra Palermo e Bari. La capolista del Girone C guidata da Michele Mignani è riuscita a tornare a casa con un punto da considerarsi prezioso in virtù dell'espulsione di Emanuele Terranova al 41' del primo tempo.

Pur giocando oltre un tempo in dieci contro undici, i biancorossi sono riusciti a resistere e a strappare un risultato che lascia inalterato il vantaggio di 8 punti sulla squadra siciliana. Resta il rimpianto per un'espulsione sfortunata, ma giusta, che ha inevitabilmente cambiato il copione della partita: fino a quel momento il Bari non aveva avuto un netto predominio ma era più volte riuscito ad andare al tiro rendendosi pericoloso, mentre dopo l'espulsione, Mignani ha dovuto impostare una gara più accorta.

Nonostante l'uomo in meno i galletti hanno avuto persino delle opportunità per portare a casa il bottino pieno, il risultato ad ogni modo non è affatto da buttare e certifica la forza della truppa biancorossa. Con questo punto i galletti si portano a quota 41, con 7 punti di vantaggio sul Monopoli, vittorioso nel derby in trasferta con la Fidelis Andria e mantengono costante il distacco non solo sul Palermo, ma anche sulla Turris, fermata sul pari dalla Paganese. L'ultimo appuntamento del 2021, valevole per la prima giornata di ritorno, contro il Potenza, è previsto mercoledì 22 dicembre alle 21:00 al San Nicola.

Palermo-Bari: la cronaca

Mignani conferma in blocco l'undici visto con Avellino e Taranto. Dopo 2' di gioco prima opportunità per i galletti: Mazzotta va al traversone da sinistra, Antenucci prova il colpo di testa, Pelagotti para senza affanni. Ancora Bari al 9': rinvio lungo di Frattali, Paponi, favorito da un errore in disimpegno della difesa rosanero, si divora il potenziale gol del vantaggio calciando debole da buona posizione. Al 13' tentativo di Maita dalla distanza, pallone deviato in corner. Si fa vedere il Palermo al 19' con una conclusione da fuori di De Rose che però si perde alta sopra la traversa. Ben più pericoloso il tiro di D'Errico al 21': destro a giro dal limite dell'area, Pelagotti si tuffa alla sua sinistra e evia in angolo. Tra il 28' e il 34' ci prova due volte Antenucci, entrambi i tentativi però si perdono sul fondo di poco. Al 40' momento di svolta della partita: su azione di contropiede del Palermo, Soleri taglia fuori Celiento e prova a servire Brunori, Terranova interviene in scivolata toccando il pallone con il braccio e il direttore di gara Perenzoni sventola immediatamente il cartellino rosso nei confronti del centrale biancorosso, decretando la punizione dal limite. Del piazzato s'incarica Dell'Oglio che batte a rete ma trova la respinta in angolo di Frattali. Corre subito ai ripari Mignani, costretto a inserire Paponi con Gigliotti per ripristinare la difesa a quattro.

La ripresa inizia con un cambio durante l'intervallo: Crivello lascia il posto a Odjer. Padroni di casa subito in attacco al 47': Soleri appoggia per De Rose che calcia forte centralmente, respinge Frattali. Un minuto più tardi grande occasione per il Bari: D'Errico va via sull'out sinistro ed entra in area poi serve un pallone invitante rasoterra sul quale Mallamo non riesce a impattare bene sprecando un'ottima opportunità. Molto pericoloso il Palermo al 56', direttamente da calcio piazzato con Silipo il cui tiro dai 25 metri esce di poco alla destra della porta difesa da Frattali. Subentrato al posto di Soleri, l'ex di turno Floriano ci prova subito con un sinistro dalla distanza a un quarto d'ora dalla fine. Al 78' triplo cambio per i galletti: Mignani manda in campo Scavone, Cheddira e Bianco per Mallamo, Botta e D'Errico. Ancora un tentativo dei rosanero all'81' con un colpo di testa di Brunori che però non impensierisce il portiere biancorosso. Il duello tra l'italo-brasiliano e Frattali si ripete all'84' quando l'attaccante del Palermo calcia a volo dal limite e l'estremo difensore dei galletti si allunga alla sua destra evitando il gol. Pochi istanti più tardi ci prova Dall'Oglio da fuori area, ancora reattivo il portiere dei pugliesi. Occasione per il Bari all'88': Cheddira prova a sfondare in area, la sfera passa tra le gambe di un difensore palermitano e poi finisce a Scavone che calcia da posizione defilata ma non riesce a imprimere forza al tiro, si salva in corner Pelagotti. Ancora Bari all'89': Pucino va sul fondo e crossa, Celiento non riesce a inquadrare la porta di testa. Durante il primo dei 5' di recupero pericoloso Floriano con una girata che termina di poco fuori alla sinistra della porta difesa da Frattali.

Palermo-Bari 0-0: il tabellino

PALERMO (3-4-1-2): Pelagotti; Lancini, Marconi, Perrotta (64' Accardi); Buttaro, De Rose (87' Corona), Dall’Oglio, Crivello (46' Odjer); Silipo (69' Floriano); Brunori, Soleri (70' Fella). A disp.: Massolo, Peretti, Mauthe. All. Filippi.

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Celiento, Terranova, Mazzotta; Mallamo (78' Scavone), Maita, D’Errico (78' Bianco); Botta (78' Cheddira); Antenucci, Paponi (45' Gigliotti). A disp.: Polverino, Simeri, Citro, De Risio, Lollo, Di Gennaro, Belli, Ricci. All. Mignani.

Arbitro: Perenzoni di Rovereto
Assistenti: Cataldo - Salvalaglio
IV: Delrio

Note - ammoniti Silipo, Buttaro, Dall'Oglio, Floriano (P), Frattali (B). Espulso: Terranova (B) per fallo di mano. Recupero: 2' pt, 5' st

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Bari 0-0: i biancorossi resistono in 10 per un tempo e strappano un punto prezioso

BariToday è in caricamento