rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Sport

Contagi Covid in salita, la Ssc Bari blocca il mini abbonamento: "Chi ha acquistato, potrà usufruirne al girone di ritorno"

La decisione arriva "in ottemperanza alle nuove misure adottate per il contenimento della diffusione dell'epidemia Covid-19 e la conseguente riduzione della capienza degli Stadi al 50%". L'abbonamento per le 9 gare in casa era stato lanciato a dicembre

Sospesi temporaneamente gli acquisti degli abbonamenti per le ultime nove gare interne della Ssc Bari. La decisione è arrivata dalla dirigenza della società calcistica, per evitare un aumento dei contagi legati al Covid. Il mini abbonamento era stato lanciato a dicembre, ma il repentino stop alle vendite è arrivato "in ottemperanza alle nuove misure adottate per il contenimento della diffusione dell'epidemia Covid-19 e la conseguente riduzione della capienza degli Stadi al 50%" come spiegano in una nota. La società biancorossa attenderà la definizione delle norme e dei protocolli per le prossime gare al fine di valutare nuove decisioni.

Intanto restano validi gli abbonamenti sottoscritti fino al pomeriggio (ore 16) di domenica 9 gennaio da parte dei tifosi, che "potranno comunque usufruirne per tutta la durata del girone di ritorno, come da nuovo calendario". Allo stato i tifosi che hanno sottoscritto l'abbonamento sono circa 450, mentre nell'ultima stagione pre-Covid, quella 2019-2020, il Bari aveva ben 7.806 abbonati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi Covid in salita, la Ssc Bari blocca il mini abbonamento: "Chi ha acquistato, potrà usufruirne al girone di ritorno"

BariToday è in caricamento