Sport

Varese-Bari 0-2 | Il Bari non trema. In gol Caputo e Stoian

Dopo le rimonte subite da Vicenza e Gubbio, entrambe dal 2-0, il Bari questa volta mantiene la calma e batte all'Ossola un Varese dominato per novanta minuti. I gol sono di Caputo e Stoian

Dopo gli incredibili pareggi subiti in rimonta da Vicenza e Gubbio, questa volta il Bari non trema dopo essere andato in vantaggio per 2-0 e batte al Franco Ossola un Varese annichilito dai galletti. Le reti, siglate su un campo ai limiti della decenza, arrivano una per tempo e sono firmate da Caputo, al terzo gol nelle ultime due partite, e Stoian, al suo terzo sigillo in campionato.

IL MATCH - Il Bari parte forte e, dopo qualche timido tentativo, al primo vero affondo passa in vantaggio: siamo al 7'quando Caputo recupera una corta respinta della difesa varesina, supera in velocita Figliomeni e lascia partire un diagonale mancino che si insacca vicino al palo alla sinistra di Bressan. Terzo gol in due partite per il numero 87 dei galletti e vantaggio Bari. Dopo un tentativo di testa fuori misura di Terlizzi, il Bari ha un'altra grossa occasione: al 16' Stoian imbuca per Scavone il quale vede e serve Forestieri che da buona posizione calcia sull'esterno della rete. Il primo tentativo dei padroni di casa arriva al 23' con Cellini che colpisce al volo dall'interno dell'area di rigore barese trovando la pronta risposta di Lamanna che blocca. Due minuti dopo, però, il Bari sfiora il raddoppio: Stoian recupera palla e prova un tiro a giro che colpisce la traversa a Bressan battuto. La partita è bella e alla mezz'ora ancora Cellini ha una grossa occasione per il pareggio: Nadarevic va via sull'out di destra e lascia partire un traversone sul quale il suo compagno di testa gira male senza inquadrare lo specchio della porta. L'ultima occasione della prima frazione arriva al 37' con una conclusione di Donati bloccata da Bressan. Il primo tempo va così in archivio con un buon Bari in vantaggio a Varese grazie alla rete di Caputo.

La ripresa parte con De Luca al posto di Cellini nei lombardi e al 52' il nuovo entrato si rende subito pericoloso: percussione sulla destra e diagonale stretto che termina non di molto al lato della porta difesa da Lamanna. Al 58'Caputo spreca in modo incredibile un'azione da manuale del Bari: De Falco serve sulla linea del fuorigioco Stoian il quale, a tu per tu con Bressan, appoggia al volo a Caputo il più comodo dei palloni da appoggiare in porta. L'attaccante altamurano, però, cicca in modo incomprensibile il pallone calciando fuori a porta vuota. Al 67' altra enorme doppia occasione per il Bari: Kurtic regala palla a Forestieri al limite dell'area ma l'argentino, a botta sicura, calcia su Bressan. Sulla ribattuta piomba Stoian che di destro sfiora l'incrocio ma trova solo l'esterno della rete. Il meritatissimo 2-0 per i galletti arriva al 77' con Stoian: botta da fuori di Donati respinta benissimo in tuffo da Bressan. Il rumeno, però, è un falco e si fionda prima di tutti sul pallone lasciando partire una botta che si insacca sotto la traversa. Terzo gol in maglia biancorossa per il giocatore ex Pescara e 2-0 Bari. Il Varese prova a riaprire il match all'81': cross da destra per Neto Pereira che, nell'area piccola, viene stoppato da Lamanna. Sul prosieguo dell'azione, Nadarevic ci prova da fuori trovando la pronta risposta in corner di Lamanna. Un minuto dopo, contropiede perfetto del Bari: Castillo, appena entrato al posto di Caputo, scambia per due volte con Stoian messo a tu per tu con Bressan dall'attaccante argentino. Il rumeno, però, questa volta si fa ipnotizzare da Bressan e il 3-0 sfuma. Il Varese non c'è più e Stoian diventa una furia: all'87' l'esterno ex Pescara fa ammattire sulla destra i difensori varesini e serve sul dischetto del rigore De Falco che spreca calciando al lato. Nel finale non succede più nulla e il Bari porta a casa una vittoria meritata e importantissima che permette ai galletti di salire a quota 29.

LA SVOLTA DEL MATCH - La differenza la fa Stoian: il rumeno è imprendibile per tutti ed è devastante. Nel primo tempo colpisce una traversa e nel secondo tempo segna il 2-0, sfiora il 3-0 e offre assist d'oro(sprecati) a Caputo e De Falco.

TABELLINO

VARESE(4-4-2) - Bressan; Pucino(78'Pettinari), Terlizzi, Figliomeni, Grillo; Corti, Zecchin(64'Carrozza), Kurtic, Nadarevic; Neto Pereira, Cellini(46'De Luca). Allenatore: Rolando Maran.

BARI(4-3-3) - Lamanna; Crescenzi, Borghese, Ceppitelli, Garofalo; De Falco, Donati, Scavone(87'Bogliacino); Stoian, Caputo(82'Castillo), Forestieri(71'Defendi).  Allenatore: Vincenzo Torrente

Arbitro: Tozzi di Ostia Lido

Reti: 7'Caputo, 77'Stoian

Espulsi: 66'Maran(all.Varese)

Ammoniti: Scavone(B), Corti(V), Kurtic(V), Donati(B), Stoian(B)

LE PAGELLE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Varese-Bari 0-2 | Il Bari non trema. In gol Caputo e Stoian

BariToday è in caricamento