rotate-mobile
Attualità Rutigliano

Ferrovie Sud Est, la linea Bari-Putignano sarà riaperta entro settembre 2024

Lo ha dichiarato questa mattina l'amministratore delegato, Giorgio Botti. Entro aprile è prevista l'attivazione della tratta fra Rutigliano e Putignano

I lavori per il raddoppio dei binari e l’ammodernamento della linea ferroviaria Bari-Putignano (via Conversano) si concluderanno entro la fine dell’anno. Terminate le necessarie procedure autorizzative, una prima tratta tra Rutigliano e Putignano, sarà riaperta al servizio ferroviario ad aprile 2024. L’intera direttrice da Bari a Putignano sarà attiva entro settembre. Entro il 2026, infine, i treni Diesel in servizio saranno sostituiti da quelli elettrici.

Lo ha dichiarato Giorgio Botti, amministratore delegato di Ferrovie del Sud Est, questa mattina da Castellana Grotte durante una trasmissione Rai Puglia.

"Siamo consapevoli dei disagi legati ai servizi sostitutivi sulla linea Bari - Putignano - ha spiegato Botti - ce la stiamo mettendo tutta per superare i problemi che sono rimasti su alcuni servizi, sappiamo che ci sono ancora delle criticità puntuali sul sovraffollamento, ma siamo coscienti che, con la stabilizzazione degli orari degli istituti scolastici, sarà più semplice aggiustare l’offerta e coniugare le varie esigenze della clientela come vettori del trasporto pubblico locale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie Sud Est, la linea Bari-Putignano sarà riaperta entro settembre 2024

BariToday è in caricamento