menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In aeroporto arriva il 'Baby pit stop': "Uno spazio per allattare e prendersi cura dei più piccoli"

L'inaugurazione è avvenuta questa mattina: lo spazio, aperto nell'area arrivi, è stato realizzato grazie al supporto di Unicef Italia

Arriva anche nell'aeroporto di Bari il 'Baby pit stop', lo spazio di Unicef Italia dedicato ai genitori con figli neonati, dove potranno allattare e prendersi cura dei loro piccoli. L'inaugurazione è avvenuta in mattinata alla presenza di Michele Corrier, presidente del comitato provinciale Unicef di Bari, e da Tiziano Onesti, presidente di Aeroporti di Puglia.

Lo spazio è stato realizzato nell'area arrivi del Karol Wojtyla, ed è fornito di una poltrona e di un fasciatoio. Un'iniziativa che presto sarà replicata anche nell'aeroporto di Brindisi. “Allattare un bambino è un gesto semplice e naturale che dovrebbe esser poter fatto ovunque, anche se a volte risulta difficile – ha spiegato Corriero - I Baby Pit Stop promossi dall’UNICEF sono spazi appositamente pensati per le famiglie e i loro bambini. Un’area dove è possibile gratuitamente allattare e cambiare il pannolino ai propri bambini, in un ambiente riservato e accogliente".

La realizzazione dell'iniziativa si inserisce tra i progetti di Aeroporti di Puglia dedicati ai piccoli viaggiatori e alle loro famiglie, sulla scia di quanto già fatto in passato con la realizzazione dell'area giochi per i più piccoli e della realizzazione del libricino sui 'Trullalleri', diventato compagno di viaggio per i bambini. "Vogliamo che i nostri aeroporti divengano un luogo adatto a tutti, dedicando un’attenzione particolare alle famiglie - ha aggiunto Onesti -. Per questo motivo, in linea con questo percorso, è sembrato naturale, prima ancora che doveroso, aprire le porte dei nostri aeroporti all’Unicef con un’iniziativa semplice, ma di grandissimo valore sociale, prevedendo nei nostri aeroporti un piccolo spazio riservato alle esigenze delle mamme e dei loro bimbi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento