menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Difendersi dai pericoli in casa e dalle truffe informatiche: a Bari tre corsi gratuiti dedicati agli over 65

Le lezioni sono organizzate nell'ambito del progetto 'Nonn è mai troppo tardi', finanziato dall'Assessorato al Welfare

Tre giornate di formazioni dedicate agli ultra 65enni baresi sui rischi in casa e sui possibili pericoli della rete. A lanciarlo è l'assessorato al Welfare, che con i fondi del 5x1000 ha finanziato le attività del progetto 'Nonn è mai troppo tardi', realizzato dall’associazione 'Lo Specchio'. Si parte domani, giovedì 24 ottobro, e mercoledì prossimo, 30 ottobre, con il primo corso sui rischi domestici e urbani nella sede dell'associazione, in via Medaglie d'oro 1.

Lunedì 28 ottobre, invece, dalle 16 alle 18.30 sarà la sede del Centro servizi per famiglie Libertà, in corso Italia 172/175, a ospitare il corso di informazione e informazione sui rischi informatici e telematici, tenuto da un esperto in frodi informatiche. Tutte le attività del programma sperimentale di sostegno all’invecchiamento attivo sono gratuite. Per ulteriori informazioni si può inviare una mail a associazione-lospecchio@pec.it o chiamare il numero 340 3347510.

"L'iniziativa - commenta l’assessora al Welfare Francesca Bottalico - iconosce un ruolo dinamico e propositivo alla popolazione anziana, attraverso il rafforzamento della prevenzione e della tutela sanitaria e la promozione della partecipazione e dell’inclusione socio-culturale. Si tratta di un progetto molto interessante che offre sia esperienze intergenerazionali sia piccole azioni innovative, come la formazione sui rischi legati alle truffe e agli incidenti domestici, con l’obiettivo di contribuire a migliorare la qualità della vita di tanti anziani soli e fragili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento