Anniversario della Liberazione di Bari, scattano i divieti di transito e sosta nel Murattiano

I primi provvedimenti partiranno dalle 5 di domani, 7 settembre, in vista dell'inizio della celebrazione, prevista dalle 10 nei giardini della Camera di Commercio in corso Cavour

Scattano le limitazioni al traffico nella mattinata di domani, 7 settembre, in corso Cavour per permettere lo svolgimento della cerimonia commemorativa del 75esimo anniversario della Liberazione di Bari e di altre città della provincia. Un'iniziativa organizzata dall'associazione Bersaglieri di Bari, in collaborazione con il Comune di Bari e il Presidio Militare, a partire dalle ore 10 nei giardini della Camera di Commercio.

Divieti di circolazione e transito

Per permettere il regolare svolgimento della manifestazione, già dalle 5 - e fino alle 12.30 - non si potrà sostare su via Fiorese, corso Cavour - nella carreggiata con senso di marcia verso piazzale IV Novembre, lato sinistro di marcia, nel tratto compreso tra i prolungamenti di via Fiorese e di piazza Eroi del Mare - e sul prolungamento di via Fiorese, ambo i lati del tratto compreso tra i due sensi di marcia di corso Cavour adiacente ai giardini.

Via Fiorese e corso Cavour saranno invece chiuse al traffico dalle 9 alle 12.30. Per quest'ultima il divieto di transito vale solo nel tratto tra via Cognetti e piazzale IV Novembre, in direzione di marcia verso quest’ultimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento