rotate-mobile
Attualità

Surf sul lungomare di San Girolamo, il Comune concede uno spazio della piastra sul mare per il progetto sociale di 'Big Air'

L'associazione avrà in concessione, fino al prossimo 29 agosto, un locale della piastra sul mare per svolgere l'insegnamento degli sport nautici ai minori con rischio di disagio sociale. L'assessora Palone: "Progetto ad alta valenza sociale"

Si svolgerà sul lato est della piastra sul mare di San Girolamo il progetto sociale 'E...state sulle onde': il Comune ha concesso l'utilizzo, all'Associazione Sportiva Dilettantistica 'Big Air', di un locale posizionato al piano terra del waterfront, fino al prossimo 29 agosto, per permettere lo svolgimento dell'iniziativa, dedicata agli sport nautici e da scivolamento, attraverso lezioni e momenti di socializzazione rivolti a minori a rischio di disagio sociale.

“Nelle more del nuovo bando per la concessione dei locali sulla piastra del waterfront di San Girolamo ed in risposta alle sollecitazioni del quartiere sull’utilizzo temporaneo degli stessi, abbiamo accolto favorevolmente la richiesta di questa associazione che potrà utilizzare questi spazi per un progetto ad alta valenza sociale - spiega l’assessora allo Sviluppo economico, Carla Palone - Si tratta di una sperimentazione che andrà avanti per l’intero mese di agosto e ci aiuterà nelle riflessioni in corso per la redazione del nuovo bando di concessione che prevederà altri possibili usi e funzioni oltre a quelle turistico ricettive”.

“Sono tante le associazioni sportive cittadine che ci aiutano a presidiare gli spazi pubblici attraverso le loro attività ed il coinvolgimento della comunità - commenta l’assessore allo Sport del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli - In questo caso si tratta di locali che in questo momento resterebbero inutilizzati, con il rischio di diventare oggetto di atti vandalici. La zona di san Girolamo e il nuovo waterfront ben si prestano agli sport da scivolamento e all’animazione sportiva che, come in questo caso, hanno anche un obiettivo di inclusione sociale”. 

L'amministrazione comunale ha subordinato la concessione dei locali al rispetto delle norme anti Covid, all’ordinanza riguardante la sicurezza della navigazione ed il traffico marittimo emessa dalla Capitaneria di Porto di Bari ed al rispetto dell'ambiente marino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Surf sul lungomare di San Girolamo, il Comune concede uno spazio della piastra sul mare per il progetto sociale di 'Big Air'

BariToday è in caricamento