Attualità

I centrini adornano i covoni di fieno, a Locorotondo l'installazione unisce arte e paesaggio

Nel tratto ai piedi del Belvedere il progetto realizzato realizzato dall'artista Bernardo Palazzo in collaborazione con l’Associazione Luzzart: una 'cartolina' per turisti e visitatori

Foto Fb Comune di Locorotondo

Candidi centrini, pizzi e merletti 'abbracciano' i covoni di grano ai piedi del belvedere di Locorotondo. Si chiama 'Firmamento' l'installazione ideata e realizzata nella cittadina della Valle d'Itria dall'artista Bernardo Palazzo in collaborazione con l’Associazione Luzzart.

Un progetto che l'artista descrive con queste parole: "Nei campi e nei Vicoli di Puglia,  grandi balle di Fieno, dorate come il sole, si uniscono ai centrini candidi come lune piene. Il grano, simbolo di fertilità nelle antiche civiltà, accoglie i centrini, simili a grandi Mandala, antichi disegni e sacre rappresentazioni del Cosmo. Sole e luna si incontrano senza tempo, in una installazione che vuole essere un inno alla natura, alla sua bellezza e potenza divina".

"Quando ho incontrato un pomeriggio casualmente Bernardo mi ha subito illustrato quest’idea - racconta l’assessora all’Urbanistica e Arredo Urbano del Comune di Locorotondo, Rossella Piccoli - Me ne sono subito innamorata. Arte e paesaggio in  un connubio unico  e inimitabile. Magari servirà solo per una foto ricordo o per lasciare Locorotondo nel cuore dei nostri turisti: per noi, per la nostra comunità questa è  la nostra storia, la nostra cultura, il nostro passato, il nostro presente e il nostro futuro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I centrini adornano i covoni di fieno, a Locorotondo l'installazione unisce arte e paesaggio

BariToday è in caricamento