menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Modulo da compilare per chi rientra in Puglia, problemi di accesso al sito: tante le segnalazioni dei cittadini

Per molti risultava impossibile accedere alo sito, dopo un lungo caricamento sul browser. Il M5S: “Prima la scritta ‘Servizio in aggiornamento, a breve sarà possibile compilare il modulo’, poi un link al modulo che non si riesce ad aprire". La situazione è tornata normale dal pomeriggio

Si moltiplicano, ora dopo ora, le segnalazioni di chi non riesce ad accedere al sito della Regione Puglia dove poter compilare il modulo di segnalazione per chiunque entri da oggi nel territorio regionale, dopo la riapertura dei confini chiusi a seguito dell'epidemia di Covid-19. L'ordinanza emessa dal presidente Michele Emiliano, chiede ai cittadini di segnalare lo spostamento, il trasferimento o l'ingresso, attraverso il modulo online. Per molti, invece, risulta impossibile accedere alo sito, dopo un lungo caricamento sul browser.

A segnalare la situazione, anche il Movimento Cinque stelle regionale: “Prima la scritta ‘Servizio in aggiornamento - spiegano i consiglieri pentastellati pugliesi -, a breve sarà possibile compilare il modulo’, poi un link al modulo che non si riesce ad aprire. Questa la situazione per chi oggi sta venendo in Puglia da altre regioni e vuole adempiere all’obbligo di segnalazione contenuto nell’ordinanza emanata ieri sera da Emiliano. Una segnalazione che ci è arrivata da numerosi cittadini, per questo chiediamo che il servizio venga ripristinato nel più breve tempo possibile”

“Nonostante il via libera allo spostamento tra le regioni a partire da oggi fosse noto da tempo - incalzano i pentastellati - Emiliano si è ricordato soltanto ieri sera, all'ultimo momento, di emanare l’ordinanza, ma il sito non funziona. Infatti, ci stanno arrivando segnalazioni continue sia sulla difficoltà di capire dove si possa scaricare il modulo sia, una volta riusciti nell’impresa, sull’impossibilità di compilare il modulo. La domanda quindi è una sola: come si fa a far rispettare quanto disposto nell’ordinanza? E perché la stessa è stata fatta solo a poche ore dalla riapertura degli spostamenti, generando confusione tra i cittadini? Purtroppo sappiamo che anche questa volta Emiliano non risponderà alle nostre domande, ma speriamo almeno faccia qualcosa per risolvere la situazione".

Aggiornamento ore 15.40

La situazione è tornata normale dal primo pomeriggio, con la possibilità di accedere all'indirizzo indicato e compilare regolarmente il modulo di autosegnalazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento