Attualità

Addio alla grande Carla Fracci, nel 2011 ricevette le chiavi della Città di Bari. Decaro: "Artista indimenticabile"

Il ricordo del sindaco anche per "la serata di riapertura dell'auditorium Nino Rota nel 2017, quando volle essere madrina di un evento fortemente simbolico per la cultura e l'arte nella nostra città".

“Oggi ci ha lasciato Carla Fracci, la stella più luminosa della danza del Novecento, una donna straordinaria che nella sua lunga e prestigiosa carriera ha testimoniato in maniera mirabile come la grazia e la leggerezza, la perfezione dei movimenti nascano in verità da un impegno e un sacrificio durissimi": il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha commentato così la morte della grande ballerina, scomparsa a 84 anni dopo un male incurabile.

"Personalmente - ha aggiungo Decaro in un messaggio di cordoglio - la ricorderò per le sue indimenticabili esibizioni sul palcoscenico del Petruzzelli, per il suo impegno per la riapertura del nostro Politeama, per aver accettato con gioia le chiavi della città di Bari nel 2011 e, solo ultima in ordine di tempo, per la serata di riapertura dell'auditorium Nino Rota nel 2017, quando volle essere madrina di un evento fortemente simbolico per la cultura e l'arte nella nostra città. La sua eleganza, la sua intelligenza, il suo spirito acuto e la sua autenticità mancheranno a questa città e a tutto il Paese” ha concluso il sindaco.

Emiliano: "Orgoglio consegnarti le chiavi della città di Bari"

Cordoglio anche dal governatore della Puglia, Michele Emiliano: "Ciao Carla - scrive su Facebook -, grazie per tutta la bellezza che ci hai donato. Non dimenticheremo il tuo sostegno appassionato nell'impresa della riapertura del teatro Petruzzelli. Abbiamo lottato insieme e poi gioito insieme, sei stata per noi la grazia e il carisma, l'armonia e la forza. Le chiavi della Città di Bari che ho avuto l'onore di consegnarti sono un segno del legame e dell'affetto profondissimo che per sempre nutriremo per te".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio alla grande Carla Fracci, nel 2011 ricevette le chiavi della Città di Bari. Decaro: "Artista indimenticabile"

BariToday è in caricamento