Giovedì, 13 Maggio 2021
Attualità

Troppi lockdown Covid e crisi economica, in Puglia il Primo Maggio nessun obbligo di chiusura per i negozi

La decisione della Regione: "Ci auguriamo che questa giornata rappresenti per la Puglia l'inizio della ripresa economica e quindi della tutela del diritto al lavoro che festeggiamo"

Le attività commerciali in Puglia potranno restare aperte nella giornata del Primo Maggio. E' quanto afferma l'assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alessandro Delli Noci, affermando come la situazione di crisi legata al Covid abbia spinto la Puglia a non obbligare la chiusura per le attività.

"Il diritto al lavoro - aggiune Delli Noci - resta un principio fondamentale e ineludibile per preservare e tutelare la dignità di ogni individuo. Il mio pensiero è rivolto a tutti i lavoratori che per il bene comune saranno al lavoro anche il Primo Maggio, consapevoli che i sacrifici di oggi sono indispensabili a garantire un futuro migliore per tutti. Ci auguriamo che questa giornata rappresenti per la Puglia l'inizio della ripresa economica e quindi della tutela del diritto al lavoro che festeggiamo. Nei prossimi giorni - conclude l'assessore - incontrerò le sigle sindacali Cigl, Cisl e Uil e tutte le associazioni di categoria del partenariato economico sociale per attivare un tavolo operativo per definire date e modelli organizzativi per l'apertura e la chiusura degli esercizi commerciali e delle attività di vendita in occasione delle prossime festività e di tutte le festività del prossimo anno, Primo Maggio incluso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi lockdown Covid e crisi economica, in Puglia il Primo Maggio nessun obbligo di chiusura per i negozi

BariToday è in caricamento