menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre un milione di euro raccolti per aiutare la piccola Melissa, affetta da Sma: "Siamo a metà percorso. Ce la faremo"

La madre della bimba di 9 mesi, residente nel Barese, è intervenuta online per ringraziare i donatori e aggiornare sullo stato di Melissa: "Le sue condizioni peggiorano di giorno in giorno, ma non molliamo"

"Siamo ormai a metà strada": compare in video per ringraziare tutti i sostenitori e a fornire un aggiornamento sulle condizioni della figlia, la madre di Melissa, la bambina di 9 mesi affetta dalla Sma di tipo 1, originaria della provincia barese. La raccolta fondi dedicata all'acquisto dello speciale farmaco che potrà curarla ha raccolto finora oltre un milione di euro, metà dell'obiettivo di 2 milioni e 100mila euro richiesti. Ormai, come ricorda la madre di Melissa, si tratta di una corsa contro il tempo: "Abbiamo contattato diversi ospedali all'estero - spiega commossa in una diretta social del 7 gennaio - Ci hanno detto di portare subito Melissa da loro, ma purtroppo non riusciamo a sostenere la spesa". La piccola negli scorsi giorni aveva avuto febbre, desaturando più delle altre volte, e la sua condizione "sta peggiorando di giorno in giorno" ricorda la madre.

La speranza dei genitori di riuscire a salvare Melissa è ancora forte e sono pronti a rivalersi anche contro l'Aifa per non aver approvato gratuitamente il farmaco, lo Zolgensma, oltre il sesto mese d'età. "Non appena raggiunta la cifra - conclude nella diretta social - il giorno dopo voleremo all'Estero per somministrare il farmaco a Melissa, sono sicura che ce la faremo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento