Assegnate le toghe d’oro: premiati 15 avvocati baresi al traguardo dei 50 anni di professione forense

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Sono 15 gli avvocati baresi premiati con la Toga d'Oro per i 50 anni di professione forense durante l'annuale cerimonia organizzata dall'Ordine degli Avvocati di Bari nell'aula magna della Corte d'appello del Tribunale di Bari.

«Cinquant'anni di toga - ha ricordato il presidente dell'Ordine Giovanni Stefanì - rappresentano un traguardo importante per chi ha dedicato la sua vita all'avvocatura e soprattutto ha creduto nella funzione sociale della professione forense. Chi svolge questa funzione, infatti, vive nella consapevolezza che non basta l'enunciato di una norma di legge ma occorre impegno e pazienza per vederla applicata. E' un momento di festa per i 'nostri campioni' che nobilita l'appartenenza alla comunità forense».

A ricevere la targa celebrativa per il raggiungimento del prestigioso traguardo gli avvocati Stefano Antuofermo, Vito Giuseppe Campanella, Vincenzo Caputi Jambrenghi, Domenico De Felice, Savino Fabiano, Vito Giulitto, Paolo Antonio Leoci, Aldo Loiodice, Angelo Marozzi, Alberto Nencha, Ernesto Nencha, Giuseppe Romanelli, Ettore Tenerelli, Andrea Violante, Carlo Volpe.

Torna su
BariToday è in caricamento