Cronaca

Arrivate oltre 30mila dosi di vaccino in Puglia. Distribuzione in corso a Bari, dal Policlinico all'Istituto Tumori

I vaccini sono giunti dall'aeroporto di Roma Ciampino e da lì, attraverso i camion, hanno raggiunto altre zone della regione. Le dosi sono state collocate a -80 gradi nelle celle frigo della farmacia del Policlinico

L'arrivo delle dosi all'Istituto Tumori

Sono giunte nella Farmacia del Policlinico di Bari le dosi per cominciare, dopo l'antipasto del 27 dicembre, la vera e propria campagna vaccinale anti Covid nel capoluogo pugliese e in Puglia. Il tir della Dhl, scortato dalla Polizia Locale, ha raggiunto il grande ospedale barese. In tutto saranno 30420 le dosi del primo carico destinate alla Puglia.

I vaccini sono giunti dall'aeroporto di Roma Ciampino e da lì, attraverso i camion, hanno raggiunto altre zone della regione. Le dosi sono state collocate a -80 gradi nelle celle frigo della farmacia del Policlinico. 

“Sono arrivate in Puglia le prime 30.420 dosi di vaccino anti covid, e sono state già state distribuite negli 11 hub dislocati su tutto il territorio regionale” afferma l’assessore alla sanità Pier Luigi Lopalco. “La macchina organizzativa sta procedendo senza sosta - prosegue Lopalco - I vaccini sono stati presi in consegna e stoccati, garantendo la catena del freddo, dal personale delle farmacie ospedaliere. Questi luoghi sono sorvegliati dalle forze dell’ordine, che ringrazio per il grande lavoro di squadra che stanno realizzando insieme a tutto il personale sanitario. La conservazione dei vaccini avviene all’interno di ultra freezer a - 80 gradi. Domani, 31 dicembre, partirà in tutte le province pugliesi la Fase 1 della campagna vaccinale”.

Si comincerà con la somministrazione: 50 dosi sono pronte per essere iniettate al personale medico del Policlinico. Anche nell'Istituto Tumori 'Giovanni Paolo II' di Bari è pronta la macchina organizzativa che consentirà la copertura vaccinale di 585 operatori sanitari, quasi l’85% del personale in servizio. Alle 10 di domani, invece, nell’ambulatorio del pre-ricovero, al primo piano dell’istituto, è in programma la somministrazione dei primi tre vaccini. A dare l’esempio, il direttore sanitario, il dottor Pietro Milella, il direttore della farmacia dell’istituto, la dottoressa Patrizia Nardulli, il direttore del Servizio delle Professioni Sanitarie, dottor Vincenzo D’Addabbo. Seguiranno, sempre nella giornata di domani, altri 15 operatori, fra medici, infermieri e operatori socio-sanitari. Dal 4 gennaio, poi, tutti i giorni, dalle 15 alle 18, si procederà alle altre somministrazioni. Si stima che il personale dell'Istituto e delle aziende esterne che operano nell'ospedale sarà coperto entro la seconda metà di gennaio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivate oltre 30mila dosi di vaccino in Puglia. Distribuzione in corso a Bari, dal Policlinico all'Istituto Tumori

BariToday è in caricamento