menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid in Puglia, crescono i ricoveri nelle terapie intensive: 471 i pazienti negli ospedali (36 più di ieri)

Aumenta il fabbisogno di posti letto nelle strutture ospedaliere pugliesi. Intanto a Bari diverse scuole hanno chiuso dopo casi di Coronavirus tra studenti e personale

Aumentano ancora i ricoveri Covid in Puglia, ad oggi sono 471 i pazienti negli ospedali, 36 in più rispetto a ieri, di cui 39 si trovano in terapia intensiva. Sono i numeri che raccontano l'avanzata della pandemia di coronavirus in Puglia. Una situazione che sta costringendo la Regione ad attivare rapidamente posti letto: oggi ne sono stati attivati 20 nell'ospedale Perinei di Altamura e 6 di rianimazione nel Policlinico Riuniti di Foggia, che si aggiungono ai 40 del Miulli di Acquaviva di ieri.

Oggi i nuovi contagi Covid sono stati 295, 113 solamente in provincia di Bari, poi 9 in provincia di Brindisi, 31 nella Bat, 91 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 46 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione. Complessivamente, i pugliesi attualmente positivi sono 5.730; sono stati registrati anche 3 decessi in provincia di Foggia, il numero delle vittime quindi sale a 642. Una situazione che ha portato il presidente Emiliano a dare pieni poteri all'epidemiologo Pier Luigi Lopalco - nominato assessore nel pomeriggio - sin da subito, visto che i tempi di proclamazione dei nuovi eletti in Consiglio regionale si sono allungati.

Continuano a registrarsi casi nelle scuole, oggi a Bari un plesso scolastico è stato chiuso per un caso di Covid, ma non sono mancati contagi anche in altri istituti del capoluogo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento