Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Covid in Puglia, crescono i ricoveri nelle terapie intensive: 471 i pazienti negli ospedali (36 più di ieri)

Aumenta il fabbisogno di posti letto nelle strutture ospedaliere pugliesi. Intanto a Bari diverse scuole hanno chiuso dopo casi di Coronavirus tra studenti e personale

Aumentano ancora i ricoveri Covid in Puglia, ad oggi sono 471 i pazienti negli ospedali, 36 in più rispetto a ieri, di cui 39 si trovano in terapia intensiva. Sono i numeri che raccontano l'avanzata della pandemia di coronavirus in Puglia. Una situazione che sta costringendo la Regione ad attivare rapidamente posti letto: oggi ne sono stati attivati 20 nell'ospedale Perinei di Altamura e 6 di rianimazione nel Policlinico Riuniti di Foggia, che si aggiungono ai 40 del Miulli di Acquaviva di ieri.

Oggi i nuovi contagi Covid sono stati 295, 113 solamente in provincia di Bari, poi 9 in provincia di Brindisi, 31 nella Bat, 91 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 46 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione. Complessivamente, i pugliesi attualmente positivi sono 5.730; sono stati registrati anche 3 decessi in provincia di Foggia, il numero delle vittime quindi sale a 642. Una situazione che ha portato il presidente Emiliano a dare pieni poteri all'epidemiologo Pier Luigi Lopalco - nominato assessore nel pomeriggio - sin da subito, visto che i tempi di proclamazione dei nuovi eletti in Consiglio regionale si sono allungati.

Continuano a registrarsi casi nelle scuole, oggi a Bari un plesso scolastico è stato chiuso per un caso di Covid, ma non sono mancati contagi anche in altri istituti del capoluogo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Puglia, crescono i ricoveri nelle terapie intensive: 471 i pazienti negli ospedali (36 più di ieri)

BariToday è in caricamento