Incidenti stradali Poggiofranco / Via Camillo Rosalba

Volo di 80 metri dopo un'inseguimento in moto: grave pregiudicato 37enne

L'uomo, in sella a una Triumph risultata rubata a luglio, non si è fermato all'alt di una pattuglia dei Carabinieri a Japigia: la sua corsa si è fermata a Poggiofranco, in via Camillo Rosalba, a pochi metri dalla tangenziale. I militari nelle sue tasche, hanno rinvenuto droga e soldi

In prognosi riservata dopo un gravissimo incidente con una moto rubata: è accaduto nella tarda serata di ieri a Poggiofranco dove un uomo di 37 anni, con precedenti penali ha perso il controllo di una Triumph 900 nei pressi di via Camillo Rosalba, dopo un inseguimento con i carabinieri iniziato nei pressi di Japigia. All'alt dei militari, il motociclista ha preferito non fermarsi, proseguendo la corsa verso Poggiofranco, inboccando contromano via Camillo Rosalba.

La sua corsa si è però arrestata nelle vicinanze dell'ingresso in tangenziale: a causa probaiblemte della velocità l'uomo non ha notato un cordolo nei pressi di via Lucarelli: dopo l'impatto ha compiuto un volo di circa 80 metri, rovinando sull'asfalto. Immediatamente soccorso dal 118, si trova ora al Policlinico in gravi condizioni e piantonato dai carabinieri. E' accusato di ricettazione, detenzione ai fini di spaccio di metadone, violazione degli obblighi di sorveglianza e contraffazione della targa.

La moto, secondo gli inquirenti, risulterebbe rubata a Conversano un paio di mesi fa e la sua targa avrebbe subito modifiche con un pennarello. I militari hanno trovato addosso all'uomo uno scaldacollo e, in una tasca, alcuni grammi di metadone e del danaro, considerato provento di un'attività di spaccio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo di 80 metri dopo un'inseguimento in moto: grave pregiudicato 37enne

BariToday è in caricamento