menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un pezzo della copertura del molo San Nicola, volata sul lungomare

Un pezzo della copertura del molo San Nicola, volata sul lungomare

Vento e mareggiate sferzano la costa di Bari, si contano i danni: disagi da San Girolamo a San Giorgio

Giornata di maltempo sul capoluogo pugliese: l'acqua invade il cantiere del waterfront e distrugge muretti in zona faro e sul lungomare sud. Al molo San Nicola vola un pezzo della copertura dei banchi del pesce. Disagi per aeroporto e porto

Si contano i danni in città dopo i due giorni di vento forte e mareggiate che si stanno abbattendo lungo la costa di Bari, da nord a sud. Il mare mosso ha provocato grossi disagi in numerosi quartieri della città: a San Girolamo il cantiere del waterfront ha subito la forza delle onde con l'allagamento di alcune aiuole e la rottura di un pezzo di balaustra della passeggiata ancora in costruzione. Nei prossimi giorni il Comune farà una conta dei danni e i tecnici effettueranno valutazioni per stabilire se modificare una parte dei frangiflutti sottomarini, rinforzando la protezione sul tratto di lungomare.

Waterfront di San Girolamo, Galasso: "Danni limitati"

La situazione da San Cataldo a San Giorgio

Spostandoci verso il centro, a San Cataldo, nella zona del faro, è stata distrutta una porzione di muretto costruita decine di anni fa, nonostante la presenza dei grandi blocchi a protezione della costa. Le mareggiate hanno anche danneggiato una parte della pavimentazione d'asfalto, spargendo i detriti sulla strada. Danni anche di fronte all'ingresso monumentale della Fiera del Levante, in particolare alla copertura superiore dei muretti storici. Disagi anche a Fesca, Lama Balice e Palese.

Lama Giotta, la strada diventa mare

Disagi per aeroporto e porto

A San Giorgio, invece, la strada è stata letteralmente invasa da pietre, alghe e piccoli massi trasportati dalle mareggiate nel corso della notte. La Polizia Municipale, in mattinata, aveva disposto un temporaneo stop al traffico, per ragioni di sicurezza, consentendo anche l'intervento dell'Amiu per liberare la carreggiata. Gli operatori sono intervenuti anche nell'area del faro. A Nderr à la lanz, invece, è volata una parte della copertura di plastica che protegge i banconi dei pescatori sul molo San Nicola, finendo nel vicino giardino De Andrè. L'ammontare economico dei danni, in base alle prime stime, si aggirerebbe su alcune decine di migliaia di euro, Sul fronte del trasporti, problemi per l'aeroporto di Palese con il 'dirottamento' di alcuni voli Ryanair e Alitalia provenienti da Bergamo e Milano-Linate sullo scalo di Brindisi. Il volo WizzAir da Praga, il cui arrivo previsto era per le 13, è stato costretto ad atterrare a Napoli un ora dopo, non senza qualche difficoltà. I passeggeri hanno raggiunto il capoluogo pugliese con bus navetta.  Problemi anche al porto di Bari: stop alla navigazione fino a quando le condizioni del mare (attualmente in burrasca) miglioreranno.

PAURA IN VIALE DELLA REPUBBLICA, ALBERO SI SPEZZA E COLPISCE AUTO: SALVI MAMMA E FIGLIO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento