menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel futuro bosco urbano di Japigia arrivano i primi alberi: "Lavori conclusi entro l'anno"

Sopralluogo del sindaco Decaro e dell'assessore Galasso. A buon punto la realizzazione del campo sportivo e della pensilina centrale. Nelle prossime settimane ripresa dei lavori anche a San Luca e in via Siponto

I primi lecci sono già arrivati in cantiere: proseguono a Japigia i lavori per la realizzazione del nuovo parco che collegherà via Suglia, via Toscanini e via Troisi. Il cantiere, avviato a inizio anno con la posa della prima pietra, dovrebbe concludersi entro il 2017: al posto dell'area incolta già si intravede un giardino che si estenderà per 18mila metri quadri, diventando così uno dei parchi più grandi della città. Questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro, accompagnato dall'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, e dai tecnici comunali, ha effettuato un sopralluogo per verificare l'andamento del cantiere: "L'impegno - ha spiegato il primo cittadino, è quello di completare il cantiere entro la fine dell'anno. Servirà poi qualche settimana per la consegna ufficiale, dopo aver ottenuto le autorizzazioni di legge. Nei prossimi giorni, inoltre, decideremo anche come chiamare questo giardino, ovviamente assieme ai cittadini".

Aree giochi, campo da calcio a cinque e piantumazioni

L'area sarà dotata di 1800 piante di cui 225 ad alto fusto: "I primi 100 - aggiunge Galasso - sono arrivati oggi in cantiere. Il parco avrà lecci ma anche lugustri e pini, questi ultimi piantati lontano dai camminamenti. Sono quasi ultimati gli interventi anche per la realizzazione del campo di calcio a 5 che sarà dotato di illuminazione. Nel giardino saranno montati anche pali a led e sistemi di videosorveglianza. Anche via Toscanini è stata riqualificata con piantumazioni e redistribuzione dei parcheggi". Al centro del parco, invece, è stata allestita una zona con copertura per ripararsi dalla pioggia e dal caldo. Nelle prossime settimane, invece, saranno ultimati gli allestimenti di arredi e giochi per i bambini, questi ultimi suddivisi per fasce d'età. Accanto al parco, invece, in futuro, sarà riqualificato un edificio attualmente utilizzato dalla Polizia Municipale come deposito attrezzi: all'interno verrà realizzata una struttura sociale.

Parchi San Luca e Siponto: "Vicina la ripresa dei lavori"

Il sindaco Decaro ha fatto anche il punto sullo stato delle aree verdi e dei futuri lavori in città: "L'altro giorno eravamo nei giardini Isabella d'Aragona dove abbiamo piantumato una cinquantina di lecci. Prossimamente invece riprenderemo i cantieri della pineta di San Luca e via Siponto". Per questi ultimi due luoghi, i cui interventi sono bloccati da troppo tempo, sembra siano state superate le ultime difficoltà amministrative, con l'obiettivo di completarli entro 9-10 mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento