Piazza Massari, conclusi i lavori. Al via l'allestimento del mercatino natalizio

Dopo ritardi e intoppi nei lavori, finalmente riaperta al pubblico la piazza in cui verranno subito sistemate le casette in legno che ospiteranno i commercianti per il periodo delle feste

Via le transenne, piazza Massari è pronta per ospitare il mercatino natalizio. Il completamento dei lavori di restyling, con la riapertura al pubblico avvenuta ufficialmente questa mattina, coincide con l'avvio dell'allestimento delle 'casette' in legno in cui i commercianti esporranno prodotti tipici e di artigianato locale per il periodo delle feste.

In mattinata il sindaco Antonio Decaro, l’assessore ai Lavori pubblici Pino Galasso, l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone e la presidente del I Municipio Micaela Paparella, hanno effettuato un sopralluogo nella piazza, la cui riqualificazione ha visto non pochi intoppi e ritardi, tra stop legati al patto di stabilità e il recente caso degli alvaretti 'decentrati' che ha reso necessario un ulteriore intervento - a spese della ditta - per rimediare all'errore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento, le recinzioni restano solo nella parte anteriore della piazza, quella dell'aiuola che circonda la statua di Piccinni. Nell'area riaperta al pubblico, invece, cominceranno già in queste ore i lavori per la collocazione dei prefabbricati in legno del mercatino natalizio. Ieri, le prime 'casette' sono state collocate lungo via Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensionato multato al Libertà, Decaro gli telefona dopo la ramanzina: "Sbagliato comportarmi così ma doveva restare a casa"

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • "Non abbiamo più spazio nei cimiteri, dovete rispettare le regole", lo sfogo di Decaro nella diretta social: "Così non ne usciamo più"

  • Primo decesso per Coronavirus a Modugno, il dolore del sindaco Magrone: "Una sconfitta di tutti"

  • Tredici casi di coronavirus nella residenza per anziani Villa Giovanna: tamponi anche ad altri ospiti

Torna su
BariToday è in caricamento