menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Madonnella, immondezzaio sotto la passerella di viale Traiano. Galasso: "Presto la pulizia"

Dopo le segnalazioni dei cittadini, il Comune, in accordo con l'Amiu, provvederà a ripristinare il decoro alla base e sul ponte a cavallo della ferrovia. Per i lavori di rifacimento, invece, bisognerà attendere: "Entro fine anno contiamo di aggiudicare la gara"

"Entro fine anno verrà aggiudicato il bando per i lavori e la progettazione esecutiva della nuova passerella. Nel frattempo, nei prossimi giorni, provvederemo al suo ripuntellamento e alla pulizia nell'area, avendo già sentito il presidente dell'Amiu". L'assessore comunale ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, rassicura gli abitanti dei quartieri Japigia e Madonnella sul futuro del ponte-pedonale di viale Imperatore Traiano, il cui rifacimento è decisamente atteso da troppo tempo. I cittadini di Madonnella, nei giorni scorsi, hanno segnalato al sindaco Decaro e alla presidente del Muncipio I, Paparella, la difficile situazione di decoro presente alla base della struttura a cavallo tra i binari della ferrovia.

All'interno del recinto, posto a protezione dei puntelli di tubi innocenti piazzati per sorreggere la passerella, c'è un vero e proprio immondezzaio di rifiuti ed erbacce: "Credo - afferma Maurizio Ferrandino, residente della zona - non abbiano mai effettuato neppure una pulizia da quando hanno reso inagibile l'area. Non va neppure meglio sul ponte, dove troviamo persino escrementi, non solo di animali. Il ponte è giornalmente utilizzato da diverse persone, proprio per accedere alla zona commerciale e al mercato di Japigia, visto che nella nostra area non vi sono molti negozi".

I lavori, del costo di circa 340mila euro, con fondi messi a disposizione dal Municipio I, porteranno al rifacimento ex novo della passerella che sarà realizzata in metallo, costruita inizialmente affianco a quella esistente: sarà poi traslata al posto dell'attuale. La sua costruzione richiederà circa 7-8- mesi: ragionevolmente, per vedere transitare i pedoni sul nuovo ponte, bisognerà aspettare la fine della prossima estate, in leggero ritardo rispetto a quanto annunciato, nei mesi scorsi, dal Comune. Nelle prossime settimane, assicura Galasso, uscirà il bando, dopo aver messo a punto ogni dettaglio e le auttorizzazioni con le Ferrovie. Nel frattempo, l'area più a sud del quartiere Madonnella convive con sporcizia e degrado quotidiani: "Sembra che Bari per Bene - prosegue Ferrandino - si sia fermata al ponte Di Vagno. La zona, già di per sè abbastanza chiusa, non viene valorizzata in alcun modo, né dal punto di vista del decoro, né sul fronte del commercio",

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento