Architetti e designer chiamati a rilanciare il settore dell’arredamento è on line il bando del concorso di idee

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

È on line su sito della Confcommercio Bari-BAT www.confcommerciobari.it CONFCOMMERCIO - Imprese per l'Italia - Associazione di Bari La Confcommercio Bari è l'organizzazione più rappresentativa a livello locale delle imprese del commercio, turismo e servizi, promozione e tutela gli interessi morali, sociali ed economici degli associati nei confronti di qualunque organismo pubblico o privato, in armonia con gli indirizzi della Confcommercio nazionale e delle organizzazioni nazionali di categoria, dà identità e voce ai ... www.confcommerciobari.it il bando del Concorso di idee per shop window I edizione “Una vetrina tutta per sé. Lo spazio dello stupore” Il concorso di idee "Una vetrina tutta per sé" rappresenta una delle prime tappe dell’interazione tra Confcommercio Bari e Politecnico di Bari, enti legati dal 29/06/2017 da un accordo quadro di collaborazione sperimentale, mediante il quale le parti si impegnano a svolgere in partnership specifici progetti di ricerca, sviluppo e innovazione. Il soggetto ed i temi del concorso nascono da analisi preliminari finalizzate ad avviare processi di innovazione della filiera commerciale locale. Una vetrina tutta per sé - liberamente ispirato al saggio “stanza tutta per sé” di Virginia Woolf - è un concorso di idee dedicato alla progettazione della “vetrina più bella”, intesa come spazio dello stupore in cui: esporre, comunicare e coinvolgere. La vetrina come spazio per esporre, luoghi, oggetti, luce e colori. La vetrina come spazio per comunicare idee, novità, innovazione. La vetrina come spazio per coinvolgere e stupire, attirare l’attenzione. Il concorso di idee ha come obiettivo la selezione delle migliori idee di vetrine sia nella costruzione dell’immagine del punto vendita che nell’organizzazione di eventi collaterali (spettacoli, allestimenti, accoglienza). La vetrina intesa come occasione per consolidare la rete distributiva locale delle “fabbriche” dell’arredo e per attrarre i cittadini mediante rinnovate atmosfere di accoglienza e di coinvolgimento. La vetrina, quindi, dovrà configurarsi come un’occasione per consolidare la rete distributiva del settore arredamento e per attrarre i cittadini mediante rinnovate atmosfere di accoglienza e di coinvolgimento. I partecipanti potranno scegliere liberamente come comporre la propria vetrina, anche virtuale, che potrà essere realizzata sia all'interno che all'esterno dell’attività commerciale, configurandosi non più come un elemento bidimensionale, ma potendo svilupparsi anche tridimensionalmente. Il concorso è a partecipazione gratuita ed anonima e si rivolge a due distinte categorie di partecipanti: Senior (architetti/designers under 35); Junior (studenti di Architettura/Disegno Industriale). Il Concorso si concluderà con una graduatoria di merito stesa dalla Giuria con l’attribuzione di premi e riconoscimenti. Gli enti banditori, nell'aprile 2020, allestiranno una mostra di tutte le proposte ideative presentate, con contestuale premiazione e presentazione del catalogo degli esiti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento